Cerca

A Chi l'ha visto

Bossetti e quella ricerca su facebook di Ilaria Gambirasio

Bossetti e quella ricerca su facebook di Ilaria Gambirasio

Massimo Bossetti su Facebook aveva cercato Ilaria Gambirasio. Cognome uguale, nome molto simile. Bossetti e la famiglia di Ilaria erano vicini di casa a Mapello e nel periodo in cui Yara è stata uccisa, nel 2010, Ilaria aveva 14 anni. Lo ha rivelato ieri sera, mercoledì 18 marzo Chi l'ha visto?, su Rai 3, che ha intervistato la ragazzina. Racconta Ilaria: "Avevamo normali rapporti di vicinato. Mi salutava e mi chiedeva come stavo, come andava la scuola, normali chiacchierate di circostanza". Minimizza: "Un po' di curiosità, essendo sua vicina, è una cosa normale".

Bossetti, però, non si limitò a visitare il profilo di Ilaria, fece lo stesso - sempre stando alla trasmissione di Federica Sciarelli - anche con le amiche della ragazzina. Forse il muratore di Mapello cercava il profilo di Yara ed è incappato in quello di Ilaria? O forse era solo curioso di guardare i profili di altre minorenni?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • francesoconforti

    21 Marzo 2015 - 16:04

    se così fosse è la prova che bassetti non conosceva yara, uno non va ad uccidere una della quale non conosce neanche il nome. ripartire da zero, affidare le inagini a giudici meno emotivi

    Report

    Rispondi

  • arwen

    20 Marzo 2015 - 12:12

    Eccola, finalmente, la prova definitiva che inchioda l'omicida.....Se la questione nn fosse tragica e nn coinvolgesse la morte di una ragazzina qui ci sarebbe solo da ridere! Ma dove sono le prove? Il DNA è stato messo fortemente in discussione dal perito del tribunale (nn della difesa). Prove di frequentazione nn ci sono. Il movente è debole, uno nn si sveglia pedofilo e stuporatore a 40 anni!!

    Report

    Rispondi

  • bettely1313

    20 Marzo 2015 - 10:10

    è meglio che Chi l'ha visto? si fermi con le sue teorie senza senso, pensi agli scomparsi e basta e non si addentri in un omicidio inventandosi fatti fuori dalla logica di essi. Così è stato per la Claps che ha terrorizzato tutti dicendo che Elisa è stata uccisa nel sotto tetto della chiesa, ma quando mai? La fine di Elisa è quasi certo più atroce di quanto si pensi, poi un altro caso; Parolisi

    Report

    Rispondi

  • antari

    20 Marzo 2015 - 07:07

    Se io fossi Ilaria, fuggirei da Bergamo per trasferirmi a Palermo. Li' la medicina per i Bossetti e' gratis e non passa per il tribunale

    Report

    Rispondi

    • blues188

      20 Marzo 2015 - 10:10

      Fuggire per andare in terronia? Per andare tra gente del tuo stampo e farsi derubare di tutto? Ma va, è più sicura qua al Nord, poco esimio antari.

      Report

      Rispondi

      • rubelais182

        20 Marzo 2015 - 16:04

        mi dite come mai queste cose succedono quasi solo al Nord? quindi prima di parlare di terronia lavatevi la bocca. Ok blues 188?

        Report

        Rispondi

      • antari

        20 Marzo 2015 - 12:12

        porta tua figlia da bossetti allora!!!

        Report

        Rispondi

Mostra più commenti

blog