Cerca

L'allarme

Immigrazione, il Viminale: "Nel 2015 le richieste di asilo possono triplicarsi"

Immigrazione, il Viminale: "Nel 2015 le richieste di asilo possono triplicarsi"

I dati "impressionanti" Eurostat sulle richieste di asilo in Italia, che nel 2014 hanno fatto registrare il +143% "possono replicarsi nel 2015, la situazione è eccezionale tanto quanto quella del 2014». Al Viminale si commenta con «preoccupazione il dato, che è il risultato della grande operazione umanitaria dell'anno scorso, un anno eccezionale". Lo stress è notevole, fanno trapelare gli uffici che si occupano della materia, tanto che "abbiamo dovuto raddoppiare le commissioni che valutano le richieste, passate da 20 a 40 e tutte operative a tempo pieno. Stiamo lavorando per approntare le risposte a questa ingente massa di domande", cercando allo stesso tempo di "ridurre i tempi: finora servivano in media 6 mesi, pensiamo di riuscire ad abbassarli ulteriormente. Resta comunque la preoccupazione per le prossime ondate di arrivi, la primavera è iniziata".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • TOMMA

    23 Marzo 2015 - 09:09

    Chissenefrega con la scuola che abbiamo, tanto non sappiamo fare le moltiplicazioni.

    Report

    Rispondi

  • plaunad

    21 Marzo 2015 - 12:12

    Semplice: bocciare immediatamente tutte le domande senza pensarci su due volte e risolto il problema.

    Report

    Rispondi

  • allianz

    21 Marzo 2015 - 11:11

    Basta solo respingerle e rimandarli a casa loro,che problema c'è?

    Report

    Rispondi

  • Satanasso

    21 Marzo 2015 - 08:08

    Signori...l'Italia è finita. presto sara' islamica.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog