Cerca

Controcorrente

Verona, polemiche sul prete che difende i centri islamici: "Giusto dare spazio ai musulmani"

Verona, polemiche sul prete che difende i centri islamici: "Giusto dare spazio ai musulmani"

Don Mario Costalunga ha contro tutti di se i cittadini e politici di Brognoligo, in provincia di Verona. Questo perché durante l'omelia ha difeso l'apertura delle moschee rifacendosi alla Costituzione. "Io sono un sacerdote che predica, è la mia missione, e se stiamo zitti e non nascono critiche di questo genere, significa che abbiamo narcotizzato anche il Vangelo" ha detto spiegando le sue ragioni. La sua difesa nasce da una raccolta firme al quale i suoi parrocchiani avevano partecipato, che era contro l'aperture di un centro islamico a Monforte. Nel suo discorso richiama il Vangelo e l'articolo 19 della Costituzione, che tutela il diritto di professare liberamente la propria fede.

Scatta la bufera - "Le sue parole - dicono i cittadini - dimostrano una certa arroganza e superbia da parte di chi, invece di insegnare correttamente la dottrina cattolica, si preoccupa di dare lezioni di diritto costituzionale". Altri, invece, si sono spinti più oltre dicendo addirittura : "Invitiamo Don Mario, se ha il coraggio, a proporsi come volontario per andare in Libia o in Iraq ad aiutare i cristiani là". Il sacerdote non si scompone e afferma che è pronto ad accettare qualunque risposta, alcuni gli vorrebbero regalare una Costituzione, lui risponde così "Mi regaleranno una copia della Costituzione? È un piacere perché va ricordato che quella Carta è stata il frutto del lavoro di uomini che hanno pagato prezzi altissimi per la libertà e che hanno saputo mettere al centro della discussione il bene comune, pur partendo da ideologiemolto diverse tra loro. Mi servirebbero 17 copie da regalare domenica ai ragazzi che faranno la Cresima". E conclusa lasciandoci una riflessione: "Il termine culto è derivato dal termine cultura, a sua volta derivato dal verbo coltivare, parola avvolgente, che abbraccia tutti i nostri sentimenti più profondi". 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • ramadan

    25 Marzo 2015 - 17:05

    tutti commenti molto cristiani e che si rifanno tutti al vangelo. mi pare rispecchino una mentalitàmolto meschina.ma noi siamo come i fanatici musulmani o siamo migliori di loro ? e se siamo migliori perchè negare anche a loro di pregare per il loro dio ? quanto ai cristiani trucidati e perseguitati dove questo avviene ci sono assassinii contro fedeli di qualunque religione e non solo cristiani

    Report

    Rispondi

  • etano

    25 Marzo 2015 - 14:02

    Presentiamo il prete cattocomunista, filoterrorista islamico a quelle due ributtanti che vogliono ritornare tra i terroristi appena liberate (ma perché?) a colpi di milioni in dollari.

    Report

    Rispondi

  • blues188

    25 Marzo 2015 - 13:01

    Ma le iniziative contro i testimoni di Geova, allora? Avevate scherzato? E contro le altre 'religioni'? Tutto fumo? Meno male che di preti simili ce ne sono pochini in giro.

    Report

    Rispondi

  • francescos

    25 Marzo 2015 - 13:01

    Regaliamogli il Vangelo,credo se ne sia dimenticato,se si attiene alla costituzione rinnega il suo MANDATO

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog