Cerca

Nigeriano

Papà Renzi lo licenzia e poi non lo risarcisce

Papà Renzi lo licenzia e poi non lo risarcisce

Panorama dedica la copertina a una storia balzata agli onori della cronaca il 9 febbraio del 2013, quando Evans Omoigui, un nigeriano di 39 anni, sale su una gru del porto di Genova e minaccia di lanciarsi nel vuoto. All’origine della protesta ci sarebbe il mancato pagamento di 90mila euro da parte della società Arturo Srl di Tiziano Renzi, il padre di Matteo all'epoca sindaco di Firenze. La Arturo, attiva nella distribuzione di giornali, nel settembre 2011 era stata condannata a risarcire Omoigui perché licenziato illegittimamente. Sembra che l’uomo sia tornato in Nigeria e non abbia mai visto i suoi soldi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • pasquino del3mi

    27 Marzo 2015 - 08:08

    BEL SOGGETTO, ma fatemi il piacere diceva qualcuno

    Report

    Rispondi

  • giacomolovecch1

    26 Marzo 2015 - 13:01

    ....due bischeri al comando...

    Report

    Rispondi

  • gregio52

    26 Marzo 2015 - 12:12

    Ecco il fior fiore dell'onestà, coloro che campano sulle spalle degli altri e dopo si fanno grandi. Coloro che promettono ma non mantengono mai, che fanno i "cazzi" loro a loro pro e degli amici. Ecco da chi siamo governati e poi si parla di onestà. I primi disonesti sono i politici e poi tutta la classe degli amministratori pubblici. La Ocse ci ha ben inquadrato.

    Report

    Rispondi

  • peppefreddi

    26 Marzo 2015 - 11:11

    Tale padre, tale figlio!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog