Cerca

Lungo la via Emilia

Expo Milano, alla scoperta dell'Emilia Romagna: percorsi turistici tra cucina, motori, cultura e benessere

Expo Milano, alla scoperta dell'Emilia Romagna: percorsi turistici tra cucina, motori, cultura e benessere

Percorsi turistici, natura, motociclismo, cultura e pacchetti enogastronomici ad hoc alla scoperta delle eccellenze emiliano-romagnole, con vista sull'Expo 2015 di Milano. E con un comune denominatore: la via Emilia, che da 2200 anni collega l'Adriatico al capoluogo lombardo attraversando la pianura padana. "Via Emilia, experience the italian lifestyle" è il concept studiato per sintetizzare i tanti volti dell'Emilia Romagna in vista dell'appuntamento con l'Esposizione Universale milanese al via a maggio e far conoscere le tradizioni della Food Valley così come la passione per la velocità della Motorvalley, senza dimenticare il benessere termale della Wellness Valley e la storia millenaria delle Città d'Arte, la Riviera romagnola, gli Appennini e il Delta del Po. Sono dunque ottanta i pacchetti-vacanza proposti, a 360° e per tutti i gusti svariando in un'offerta di 4.400 alberghi, 25 stabilimenti termali, 43 parchi divertimento, 17 stazioni sciistiche, 700 tra musei, palazzi e ville storiche. Degustazioni di prodotti tipici e piatti della tradizione, visite ad abbazie, eremi e castelli, tour in bici, escursioni a piedi, voli in mongolfiera. E ancora tappe nei "santuari" motoristici emiliano romagnoli (dal Museo Ferrari di Maranello, compreso il giro sulla celebre pista di Fiorano, fino al Museo Ducati, passando per le tante collezioni private a due e quattro ruote), corsi per imparare a fare la sfoglia e riconoscere il vino, giornate in fattoria a vendemmiare e coltivare la terra, visite in acetaie, cantine, frantoi, prosciuttifici e musei del cibo, itinerari nelle città d’arte tra monumenti Unesco, splendidi centri storici e monumenti unici al mondo. E non mancano lo shopping esclusivo e il wellness termale. E con l'Expo alle porte (Milano è a non più di tre ore di distanza, partendo dalla Romagna), è inevitabile porre cibo e sapori al centro di questo turismo d'esperienza. 

Info sul sito www.visitviaemilia.it

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog