Cerca

Il delitto di Perugia

Perugia, ecco perché Sollecito e Amanda sono stati assolti

Amanda Knox

Amanda Knox

Ha fatto molto discutere la sentenza della Cassazione che ha assolto Raffaele Sollecito e Amanda Knox dopo che erano stati condannati in primo grado. Una sentenza inattesa, inspiegabile per i genitori della studentessa inglese Meredith Kercher. Ma come è possibile? In attesa che escano le motivazioni della sentenza, il Corriere della Sera, spiega perché li hanno assolti. La ragione è questa: un nuovo processo non avrebbe potuto accertare la verità sul delitto di Meredith Kercher. Il "complesso probatorio era talmente contraddittorio" da rendere impossibile il superamento dei dubbi e delle incongruità. Per questo, dopo otto ore di discussione, i giudici della quinta sezione della corte di Cassazione, sono stati tutti d' accordo sull' annullamento della condanna a 28 anni e sei mesi per Amanda Knox e a 25 anni per Raffaele "senza rinvio", scrive Fiorenza Sarzanini. Per i giudici sarebbe stato "assurdo disporre n nuovo dibattimento potendo contare su indizi così labili". L' unico responsabile rimane Rudy Guede, condannato a sedici anni di carcere e - dopo averne scontati quasi la metà - già pronto a chiedere permessi per il lavoro esterno. Nella sentenza che ha condannato l'ivoriano si parla di almeno due "concorrenti" che avrebbero ucciso con lui. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • tomida 1

    30 Marzo 2015 - 12:12

    Sono stati assolti perché è intervenuta la potenza politica economica e giudiziale americana.Oltre Rudy erano presenti altre due persone come da DNA e sangue presenti.

    Report

    Rispondi

  • carlostef

    29 Marzo 2015 - 21:09

    La colpa è degli inquinanti che non hanno compiuto a pieno il proprio lavoro

    Report

    Rispondi

  • napoleon46

    29 Marzo 2015 - 18:06

    Siamo sicuri dopo questo evento che i magistrati che stanno tenendo in carcere Bossetti non abbiano dei motivi personali e pubblicitari come quelli che hanno inferito su Amanda e Sollecito. Negli USA un giudice federale indagherebbe sulle circostanze in Italia purtroppo la "MAFIA MAGISTRATI" si coprono e difendono a vicenda.....vedi il caso Belusconi.

    Report

    Rispondi

  • bettely1313

    29 Marzo 2015 - 12:12

    la realtà è che tanto uno in carcere ce lo hanno mandato per la morte di Meredith e giustizia sia fatta, poi se è veramente lui il colpevole che stai a guardare. Questa è la filosofia della giustizia italiana, basta pescarne uno e la vittima è vendicata. Certo gli avvocati cosi detti di grido, fanno la loro parte e si sa tra avvocati e giudici se le intendono a meraviglia per ribaltare tutto

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog