Cerca

L'inchiesta

D'Alema attacca: "Intervenga il Csm"

D'Alema attacca: "Intervenga il Csm"

"Il Csm, ma anche l'Associazione magistrati, dovrebbero esercitare una maggiore vigilanza affinché certe misure non siano superate e la magistratura non si delegittimi da sola. Non ritengo legittimo un uso delle intercettazioni come quello che è stato fatto nei miei confronti". In una intervista al Corriere della Sera, Massimo D'Alema, coinvolto nell'inchiesta per le tangenti a Ischia, attacca: "Si parla di un’ipotesi di reato, tutta da dimostrare, in cui io non c'entro. Non c'era alcuna necessità di utilizzare intercettazioni fra terze persone, senza valore probatorio, dove si parla di me de relato. Allora mi viene il sospetto che ci sia un motivo, per così dire, extra-processuale".

E ancora: "Dubito che la notizia dell'arresto del sindaco di Ischia e qualche suo presunto complice sarebbe finita sulle prime pagine dei giornali, se nell'ordinanza non fossero stati citati D'Alema, Tremonti, Lotti o qualche altro personaggio di richiamo. Ma se questa fosse la logica che ha ispirato i magistrati, ci sarebbe da preoccuparsi". "Serve maggiore autocontrollo tenendo presente che i magistrati devono accertare fatti e reati, senza attribuirsi funzioni politiche o pubblicistiche di altro genere. Proprio per mantenere integro il rispetto che si deve alla funzione giudiziaria e che io conservo: sono un garantista, ma anche un legalitario", conclude D'Alema. Ora che è vittima, cambia tutto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • fossog

    03 Aprile 2015 - 14:02

    PD, PDL, Burocrati di Stato, e Giudici mi sembrano i vermi in un barattolo di esche per la pesca... si aggrovigliano tra loro e fanno schifo solo a vederli. Ma su D'alema devo ringraziare l'autoreferenza dei giudici che ci danno una giustizia di merda, ma che ogni tanto fanno fuori qualche... verme, anche se per interessi propri. Magari per ogni verme schiacciato ne nascono altri dieci, ma...

    Report

    Rispondi

  • aldopastore

    03 Aprile 2015 - 14:02

    Se le persone come queste dovessero essere sputate in faccia per il solito , disgusatevole, vomitevole doppiopesismo....morirebbero annegati. Ma la coerenza dov'é. quando tornano a casa, nelle proprie famiglie e incontrano gli sguardi dei prorpi figli, delle proprie mogli, non si vergognano.Mi fanno schifo.

    Report

    Rispondi

  • carmelosantoro10

    01 Aprile 2015 - 17:05

    Tanto lui e amico della cancellieri

    Report

    Rispondi

  • claudia42

    01 Aprile 2015 - 16:04

    Dov' é la novità? Fai pure agli altri quello che non voglio venga fatto a me = la morale di certa sinistra. Amen!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog