Cerca

Il messaggio

Papa Francesco, la messa di Pasqua: "L'accordo sul nucleare sia un passo per la pace"

Papa Francesco, la messa di Pasqua: "L'accordo sul nucleare sia un passo per la pace"

"A Gesù vittorioso domandiamo di alleviare le sofferenze dei tanti nostri fratelli perseguitati a causa del Suo nome, come pure di tutti coloro che patiscono ingiustamente le conseguenze dei conflitti e delle violenze in corso, ce ne sono tante". Nella domenica di Pasqua, prima della benedizione Urbi et Orbi, Papa Francesco prega ancora per i cristiani trucidati nel mondo. Ovvio il riferimento di Bergoglio al recente eccidio in Kenya. Francesco, nel Messaggio di Pasqua, cita le violenze perpetrare dall'Isis nei confronti dei cattolici in Libia, Yemen e Siria, i conflitti in Terrasanta e anche la guerra in Ucraina". Nonostante la pioggia che si abbatte su Roma, oltre 50mila persone sono accorse in piazza San Pietro dove il Pontefice ha presieduto la Santa Messa di Pasqua. Nel discorso anche un riferimento al recente accordo sul nucleare tra Usa e Iran: "Con speranza affidiamo al Signor misericordioso l'intesa raggiunta in questi giorni a Losanna, affinché sia un passo definitivo verso un mondo più sicuro e fraterno".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • JZS

    06 Aprile 2015 - 10:10

    Questo è l'omologo di Hussein Obama. Entrambi fantocci dei Globalisti e che portano avanti la stessa Agenda: Giustizia Sociale, un mondo senza Confini (Società Aperta), ecc. Ma quest'ultimo è BIANCO e GRASSO e non Gay.

    Report

    Rispondi

blog