Cerca

normativa europea

Semafori col verde più cotro e il giallo più lungo

Semafori col verde più cotro e il giallo più lungo

Cambia tutto per i semafori genovesi, in pratica saranno tolti secondi al verde, aggiungendoli al giallo. Tutto questo per evitare quelle scene frequenti in cui i pedoni iniziano ad attraversare col verde e poi si trovano costretti a correre per arrivare dall'altro lato della carreggiata perché il giallo dura troppo poco. Si parte da Genova, ma in caso di successo la novità potrebbe essere adottata anche da altre città italiane."Quando un pedone inizia l’attraversamento allo scattare del giallo ha la certezza di arrivare alla fine prima che scatti il verde per le auto", ha spiegato l’assessore al Traffico genovese Anna Dagnino in occasione di una interpellanza ex articolo 54 in Consiglio comunale che chiedeva chiarimenti rispetto ai tempi più corti del verde. "La durata non sarà fissa ma calcolata in base alla larghezza della strada" ha spiegato l'assessore. In realtà, la nuova normativa prevederebbe anche i semafori contasecondi, ormai diffusi in molti paesi europei, ma non sono molte le città che li stanno installando.

 

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • guaratuba

    11 Aprile 2015 - 10:10

    molto meglio il contasecondi

    Report

    Rispondi

  • lallo1045

    11 Aprile 2015 - 10:10

    Politici e amministratori da ROTTAMARE. Con tutti i viaggi all'estero fatti MIGLIORARE le loro conoscenze non hanno neppur saputo COPIARE la regolamentazione del SEMAFORI. Segnalazioni a decrescere/crescere e/o contasecondi. MAI INFERIORI A 10". nORMALMENTE 20" E FISSI. Che cazzo c'entra la larghezza della strada! Se uno è lento per l'età DEVE CREPARE O PAGARE LA MULTA? STRONZI DEMENTI !!!!!!!!!!

    Report

    Rispondi

  • frateindovino

    10 Aprile 2015 - 20:08

    non finirò mai di pensare accidenti a quel giorno e a chi ci ha trascinato in questa cloaca. Gli italiani dovrebbero fare una class action contro questi figuri che ci hanno trascinato in questa idiozia, millantatori da strapazzo.

    Report

    Rispondi

  • paolino pierino

    10 Aprile 2015 - 20:08

    Quando l'Europa che si dice democratica oggi lo è solo a parole imporrà agli Italiani che Renzi è abusivo e che il popolo deve votare per chi crede non essere costretto ad rispettare leggi create da abusivi al potere ??? In questi anni chi governa il nostro paese senza essere stato votato ha avuto tempo danari e maniera di organizzare il futuro politico suo e delle sue bande mafiose e finanziarie

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog