Cerca

L'avvocato ucciso in tribunale a milano

Strage al Tribunale, la madre di Lorenzo Claris Appiani ricorda il figlio ucciso da Claudio Giardiello

Strage al Tribunale, la madre di Lorenzo Claris Appiani ricorda il figlio ucciso da Claudio Giardiello

Parla ancora commossa il giorno dopo aver perso un figlio nella folle strage di Claudio Giardiello la signora Alberta Brambilla Pisoni, madre dell'avvocato 35enne Lorenzo Claris Appiani. Il suo messaggio è prima di tutto rivolto ai colleghi di suo figlio: "Siate orgogliosi del vostro lavoro - ha detto - Come lo era Lorenzo, morto perché non è stato una marionetta" in mano al suo cliente. Claris Appiani aveva difeso in passato Giardiello, rifiutandosi poi di mantenere il mandato per tenersi alla larga dall'imprenditore. Il giovane avvocato era in aula proprio come testimone. La madre lo ricorda commossa: "Passavamo molto tempo insieme, Lorenzo mi diceva spesso 'lo sai mamma che il nostro è il giuramento più bello di tutti. Io li ho letti gli altri giuramenti ma bello come il nostro non ce n'è... Consapevole - ha ricordato ancora davanti ad avvocati e magistrati la signora Brambilla Pisoni - dell'alta dignità della professione forense e della sua funzione sociale... Le senti queste parole, mamma. Senza diritto, senza di noi, non ci sarebbe niente, non ci sarebbe lo Stato, non ci sarebbe la comunità, non ci sarebbe la famiglia'". Alla fine l'appello della donna è ancora rivolto agli avvocati: "Siate orgogliosi dell'alta dignità di questa professione forense, così lui non sarà morto per niente".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • bernardroby

    11 Aprile 2015 - 06:06

    Innegabile il dolore per la perdita subita, purtroppo alla quale per ora non c'è rimedio , ma che venga santificata la categoria ....Be' e una cosa scandalosa a dir poco . Milioni di ingiustizie e soprusi legali , accordi sotto banco ,traffici internazionali di valute ed altro , la lista sarebbe infinita , va bene l'umana pietà , senza strumentalizzazioni di Decenza, almeno !

    Report

    Rispondi

  • ulanbator10

    10 Aprile 2015 - 19:07

    Signora non voglio certo toglierle l'aureola di suo figlio che sicuramente è meritata, visto anche la giovane età. Però sono altrettanto fermamente convinto che oltre la metà degli avvocati, non sono neppure persone perbene. Non aggiungo altro , ma chi ha avuto a che fare con gli avvocati, sa di che cosa parlo.

    Report

    Rispondi

blog