Cerca

Provvidenziale

Caserta, un poliziotto vuole adottare la neonata a cui ha salvato la vita

Caserta, un poliziotto vuole adottare la neonata a cui ha salvato la vita

Raffaele Santoro, il poliziotto che sabato 11 aprile ha salvato la vita a una neonata abbandonata a Villa Literno nel Casertano, ha deciso di voler adottare la bambina: "Non faccio che pensare a lei, sento come se fosse mia figlia". L'intervento dell'agente dello scorso sabato è stato provvidenziale. La bambina era stata trovata in un sacchetto di plastica dagli operatori ecologici. Secondo i medici era stata partorita solo poche ore prima. Santoro ha cercato in tutti i modi di rianimarla e permetterle di arrivare in una clinica vicina e salvarsi. I poliziotti hanno dato un nome alla bambina, chiamandola Emanuela, e ora Santoro ha deciso: "Voglio adottarla e farò di tutto per poterla avere in casa con me, per poterla crescere con mia moglie e mio figlio".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog