Cerca

Feriti

Brindisi, due bambini feriti sotto il crollo del soffitto in una scuola elementare

Brindisi, due bambini feriti sotto il crollo del soffitto in una scuola elementare

Due bambini di 7 anni e la loro maestra sono rimasti feriti dopo il crollo del soffitto nell'aula della loro scuola elementare "Pessina" di Ostuni, in provincia di Brindisi. I bambini e l'insegnate erano in aula quando si è staccata la parte centrale dell’intonaco del solaio, un pezzo di circa sei metri quadrati e spesso almeno tre centimetri, ed è caduta sui banchi. I due bambini e la donna sono stati ricoverati in ospedale con lievi ferite. 

Il sostituto procuratore di Brindisi, Pierpaolo Montinaro, ha disposto il sequestro dell'intero immobile della scuola elementare 'Enrico Pessina'. Frequentata da oltre 500 alunni, è stata completamente evacuata. La scuola sarebbe stata ristrutturata recentemente.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • esasperata49

    14 Aprile 2015 - 14:02

    vorrei sapere dove si sono laureati architetto e geometra che hanno seguito i lavori e la perizia di agibilità. poi in 5 anni la si sarebbe ricostruita tutta, ma ci avrebbero mangiato tutti di meno.siamo come al solito a rincorre i buoi quando sono già scappati.

    Report

    Rispondi

  • esasperata49

    14 Aprile 2015 - 14:02

    vorrei sapere dove si sono laureati architetto e geometra che hanno seguito i lavori e la perizia di agibilità. poi in 5 anni la si sarebbe ricostruita tutta, ma ci avrebbero mangiato tutti di meno.siamo come al solito a rincorre i buoi quando sono già scappati.

    Report

    Rispondi

  • esasperata49

    14 Aprile 2015 - 14:02

    vorrei sapere dove si sono laureati architetto e geometra che hanno seguito i lavori e la perizia di agibilità. poi in 5 anni la si sarebbe ricostruita tutta, ma ci avrebbero mangiato tutti di meno.siamo come al solito a rincorre i buoi quando sono già scappati.

    Report

    Rispondi

  • seve

    14 Aprile 2015 - 13:01

    Crollano i viadotti ,crolla un soffitto di una scuola e il sindaco di Bari interpellato su tutti i furti anche del verminaio cooperativistico ha detto che il tutto è dovuto alla parte ''industrialista'' del PD. Si noti bene ,non ai ladri del PD ma la parte ''Industrialista,, .Il suo testone da comunista ha fatto un refuso ideologico ,industriali Ladri,sfruttatori ,evasori ecc ecc. Sono sempre C

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog