Cerca

Evasione tariffaria

Giro di vite sui portoghesi. Non paghi il biglietto? Vieni segnalato al Fisco

Giro di vite sui portoghesi. Non paghi il biglietto? Vieni segnalato al Fisco

Quattrocentocinquanta milioni di euro  di mancati ricavi per colpa dei portoghesi. Tanti soldi che potrebbero aiutare le casse dei Comuni e di conseguenza dare una boccata d'ossigeno all'intero Paese: è per questo che nel nuovo disegno di legge del Trasporto pubblico locale arrivato sul tavolo del Consiglio dei Ministri è prevista una serie di novità per "potenziare gli strumenti per la lotta all’evasione tariffaria attribuendo maggiori poteri ai verificatori". Verificatori, si legge nell'anticipazione del Corriere, che potranno essere anche guardie giurate o personale appartenente a istituti di vigilanza privata. Non solo: si prevede che "il ministero dell’Interno metta a disposizione agenti ed ufficiali con qualifica di Polizia giudiziaria a supporto degli agenti accertatori" a carico dell’ente richiedente e per non più di 36 mesi. Antonella Baccaro scrive inoltre che verranno usati dei sistemi di di videosorveglianza a bordo dei veicoli e sulle banchine, come mezzo di prova per identificare i trasgressori, nonché l’accesso ai gestori del servizio di trasporto pubblico alle banche dati della Agenzia delle entrate Siatel, che consente lo scambio di informazioni anagrafiche e tributarie fra amministrazione centrale e locale, e Sister, banca dati catastale e ipotecaria. I dati dei trasgressori e gli importi evasi saranno poi trasmessi all’Agenzia delle Entrate.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • infobbdream@gmail.com

    infobbdream

    21 Aprile 2015 - 15:03

    segnalate al fisco solo i bianchi, o qualche bambino di pelle bianca che non ha 1 euro in tasa e devo tornare a casa. pazzi da legare, dovrebbero licenziarvi con calci in culo tutti!

    Report

    Rispondi

  • perseveranza

    17 Aprile 2015 - 18:06

    Ma va là.......e una volta denunciati al fisco a tutti gli extracomunitari che abitualmente non pagano il biglietto poi cosa succede?

    Report

    Rispondi

  • maiPD

    maiPD

    17 Aprile 2015 - 14:02

    di solito sono extracomunitari e zingari , verranno segnalati al fisco ?

    Report

    Rispondi

  • arwen

    17 Aprile 2015 - 13:01

    Mi spiega il sindaco di Roma, ad esempio, come fa una persona che guadagna 900 euro al mese, magari solo forse per 6 mesi, a pagare 1,50 euro un biglietto? Se poi, lo sfortunato/a utilizza anche la metro il prezzo raddoppia e il tutto per dei servizi che definire da terzo mondo è una offesa per il terzo mondo. Segnalano al fisco? E a chi ci affidiamo noi quando i servizi nn funzionano? A sto c@@@@

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog