Cerca

sbarchi

Migranti arrestati a Palermo: 9 profughi cristiani gettati in mare

Migranti arrestati a Palermo: 9 profughi cristiani gettati in mare

Quindici migrati sono stati arrestati dalla Squadra mobile di Palermo e accusati di aver gettato in mare nove profughi cristiani dopo una rissa. Gli uomini fermati sono tutti musulmani e tra di loro c'è anche un minorenne. Secondo quanto ricostruito dalle testimonianze degli altri profughi presenti sul barcone tra i musulmani e i cristiani sarebbe iniziata un'accesa discussione che ha poi portato i primi a gettare fuori dalla barca questi ultimi. Un rapporto è stato consegnato stamattina al procuratore aggiunto Maurizio Scalia. La Procura ha adesso 48 ore di tempo per chiedere la convalida dell’arresto. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • healbissola2

    17 Aprile 2015 - 13:01

    Se uno non è razzista lo dimostri . Se ne prenda in casa una decina a titolo gratuito. Se non ne hai in casa almeno dieci sei un razzista

    Report

    Rispondi

    • emilb

      18 Aprile 2015 - 08:08

      ma la specie umana e' causa sua genetica eslusivamente razzista.....negare questo vuol dire essere alieno oppure il non essersi mai guardato allo specchio.....emil-b

      Report

      Rispondi

  • sinceramente

    17 Aprile 2015 - 13:01

    Questa è la dimostrazione che non esistono mussulmani buoni e mussulmani cattivi. Il mussulmano è semplicemente un mussulmano che segue le leggi mussulmane.

    Report

    Rispondi

  • aquasimplex

    17 Aprile 2015 - 12:12

    Chi è contro l’invasione indisturbata dei clandestini e deplora l’agevolazione delle autorità italiane sarebbe razzista?

    Report

    Rispondi

  • routier

    17 Aprile 2015 - 11:11

    Nell'epoca moderna, (ovunque si sia instaurata), la società multirazziale ha mostrato che la coesistenza pacifica è irrealizzabile. (USA, ecc. Gli esempi sono numerosi) . Purtroppo l'utopia buonista di alcuni politici irresponsabili non ne accetta l'evidenza e le conseguenze sono note a tutti.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog