Cerca

La dichiarazione

L'allarme del procuratore di Palermo: "Un milione pronti a partire dalla Libia"

L'allarme del procuratore di Palermo: "Un milione pronti a partire dalla Libia"

"In Libia si calcola che ci siano tra 500 mila e il milione di siriani e subsahariani in attesa di fuggire verso l’Europa". Lo ha detto il procuratore aggiunto di Palermo Maurizio Scalia, parlando coni giornalisti degli arresti per traffico di esseri umani. "Il prezzo medio pagato dai migranti per raggiungere la Libia da paesi come l’Etiopia, ad esempio, si aggira sui 5000 dollari. Il viaggio verso l’Italia, via mare sulle carrette del mare, costa sui 1500 dollari. L’organizzazione, previo pagamento di circa 400 euro, consente la fuga dai centri della Sicilia e allestisce il viaggio verso altri Paesi europei con l’ulteriore pagamento di circa 1500 euro. È evidente che i migranti costituiscano per questa organizzazione un’ingente affare di tipo economico. Scalia, commentando l’operazione Glauco II che attraverso lo Sco ha consentito di sgominare una organizzazione dedidata al traffico di esseri umani, ha tratteggiato uno scenario inquietante.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • antoniobaldo

    21 Aprile 2015 - 10:10

    dopo aver bombardato Tripoli con centinaia di tonnellate di bombe all'uranio arricchito le multinazionali vendono armi all'ISIS e il Vaticano ingrassa . Dove sono finiti i miliardi di Gheddafi con le 100 e+ tonnellate d'oro ? .

    Report

    Rispondi

  • marari

    21 Aprile 2015 - 08:08

    Ma il procuratore di Palermo non è quello che dice che bisogna ripristinare Mare Merdum? E per il milione pronto a partire dalla Libia cosa propone, giacché non è l'Europa che si deve preoccupare ma noi. Il risultato? Hanno deciso proprio in Europa di far diventare l'Italia una colonia africana con ciò che ne consegue e noi depredati di tutto ciò che ci siamo costruito, vivremo da africani.

    Report

    Rispondi

  • gregio52

    21 Aprile 2015 - 07:07

    In considerazione al fatto che i nostri politici, partendo dalla testa, non guardano al proprio paese ma pensano solo a come sistemare gli immigrati, se avviene una simile invasione, saranno loro, vecchi ed attuali, a portarsi a casa codesti migranti in quanto sono gli unici che con i loro redditi da "ladri" possono mantenerli, noi ora grazie a Renzi non abbiamo più niente.

    Report

    Rispondi

  • carlo1956

    21 Aprile 2015 - 06:06

    ...E pinokkio continua a raccontar barzellette.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog