Cerca

Liberazione

I partigiani: la Boschi al 25 Aprile non ce la vogliamo

I partigiani: la Boschi al 25 Aprile non ce la vogliamo

E' nbella, è brillante, è del Pd. Ma ai partigiani non piace. E non per il look a volte discutibile. Maria Elena Boschi sta lì agli entusiasti della festa della Liberazione (e questo potrebbe essere per lei motivo di vanto). Almeno a quelli di Alessandria. Narra infatti il quotidiano piemontese La Stampa, che qualche giorno fa il sindaco della città piemontese, Maria Rita Rossa del Pd, di invitare alla commemorazione del 25 aprile il ministro delle Riforme. Ma la risposta è stata picche. “Nulla di personale, solo una questione di opportunità politica.

Non condividiamo le linee della riforma costituzionale che questo governo sta portando avanti, in particolare la Boschi” ha dichiarato Roberto Rossi, vicepresidente provinciale dell'Anpi, l'Associazione nazionale partigiani italiani. “Immaginate cosa sarebbe successo il 25 aprile: allo stesso microfono la Boschi avrebbe difeso le riforme e noi le avremmo contestate. Non ci sembrava il contesto giusto per le polemiche” ha concluso Rossi. Insomma: la Boschi vuole cambiare la sacra costituzione frutto proprio di quell'Italia dominata dagli ex partigiani? Allora, non è degna del 25 Aprile. La bella Maria Elena Boschi è comunque in buona compagnia, visto che i partigiani alessandrini hanno opposto il loro "no" anche alla proposta del sindaco di invitare altri due ministri: quello della Difesa Roberta Pinotti e quello della Giustizia andrea Orlando. Peraltro entrambi ex PCI, ma oggi con Renzi, lo "sfascia-costituzione". Insomma, la morale è sempre la stessa. il 25 aprile è "cosa loro".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • bernardroby

    25 Aprile 2015 - 11:11

    Ma non fate i buffoni ,con commenti del genere ! se non siamo finiti nei forni crematori , è per il sacrificio di persone che con gli alleati hanno combattuto ! un conto è avercela con la sinistra per gentaglia come quella attuale , un conto è essere ingrati con chi ha dato la propria vita , io dico inutilmente, se leggo certi commenti demenziali , insieme all'attuale classe politica italiana .

    Report

    Rispondi

  • gianni modena

    25 Aprile 2015 - 09:09

    ma andate a prendervelo in quel posto , sono passati 70 anni di quei partigiani non ce n'e piu' nemmeno uno e voi state ancora a far casino che neanche c'eravate a quell'epoca , vi dovreste solo vergognare e la festa sarebbe giusto abolirla

    Report

    Rispondi

  • Paolo1946

    25 Aprile 2015 - 09:09

    Partigiani di che !!!!!

    Report

    Rispondi

  • filen

    filen

    25 Aprile 2015 - 06:06

    Peccato che non la vogliano vedere starebbe molto bene con il suo vestito rosso sfilare tra le bandiere dei sindacalisti e quelle del che Guevara dei bravi lavoratori dei centri drogati sociali

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog