Cerca

Intrighi in via Solferino

Corriere della Sera, la telefonata nella notte di John Elkann: Luciano Fontana direttore

Una telefonata nella notte: il nuovo direttore del Corriere della Sera deve essere Luciano Fontana. L'azionista di maggioranza di Rcs John Elkann ha deciso a poche ore dal CdA che ha nominato l'erede di Ferruccio De Bortoli. Una vittoria della redazione, secondo molti: Fontana, condirettore molto amato dai colleghi, era l'uomo della continuità caldeggiato proprio da De Bortoli, mentre l'altro candidato in lizza, il direttore del Tg1 Mario Orfeo, era gradito al premier Matteo Renzi, a cui evidentemente non erano piaciute le critiche al governo ospitate sempre più spesso negli ultimi mesi dal quotidiano di via Solferino (non ultima quella di massoneria). Tra l'altro, la scelta di Orfeo avrebbe potuto aprire le porte del tg di Raiuno a un altro giornalista "non ostile" al premier.

La sfida di Fontana - Uno dei grandi favoriti, il direttore della Stampa Mario Calabresi, si era defilato da tempo: prima scelta degli Agnelli, aveva capito che il suo nome in una fase di grande tensione interna sarebbe potuto risultare troppo divisivo. Fontana ha battuto in volata Orfeo e l'altro candidato Carlo Verdelli, e ora si troverà sulla scrivania il grande rebus di un Corriere in perenne crisi finanziaria. Si parla di ristrutturazioni, taglio dei dipendenti, trasloco a Crescenzago, possibili riassetti societari. Tenere a bada il "caudillo Renzi", come lo ha definito De Bortoli nel suo ultimo editoriale, potrebbe essere l'impegno minore per il nuovo direttore.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • gianni-1

    gianni-1

    30 Aprile 2015 - 20:08

    che Renzi sia amico di Marchione dimostra che di noi Italiani non c'è ne frega una mazza,,,,

    Report

    Rispondi

    • selenikos

      01 Maggio 2015 - 09:09

      studia l'italiano........."non c'è ne frega una mazza"...........che lingua hai usato?

      Report

      Rispondi

  • claudio maestri

    30 Aprile 2015 - 16:04

    Questa foto dice tutto sul coglionastro Burattino di Firenze!!!! Chi lo incontra continua a ridere! (Cameron,Merkel,etc.etc.)..qui lo hanno messo in mezzo e lui ride...oh come ride! Da pure la solita pacca sulla spalla a Elkan come ad incoraggiarlo. Marchionne continua a dirgli bravo sei forte...vai avanti e lui...lotta ai sindacati...e Sergio lo loda per il suo coraggio! Jobs act by Squinzi!

    Report

    Rispondi

  • pinodipino

    30 Aprile 2015 - 15:03

    Quindi questo Elkann si sarebbe permesso di nominare un Direttore al Corriere non gradito a Renzi? Ma lo sa cosa sta rischiando mettendosi contro il grande dittatore?? È' UN INCOSCIENTE !!!!

    Report

    Rispondi

blog