Cerca

La sentenza

Multe per eccesso di velocità con gli autovelox: si possono annullare con Google Maps

Multe per eccesso di velocità con gli autovelox: si possono annullare con Google Maps

Multe con l'autovelox? Google Maps potrebbe aiutare gli automobilisti a farsele annullare. Il tribunale di Savona infatti ha annullato una multa a un'automobilista che viaggiava 70 km/h in un tratto di strada definito urbano dove, quindi, il limite era di 50 km/h. Il guidatore è riuscito a dimostrare, grazie appunto a Google Maps, che in quel tratto di strada non c'era nessun tipo di centro abitato ma era immerso nella campagna. Grazie a questo accorgimento la sanzione di ben 150 euro è stata annullata. Di fatto, "il raggruppamento continuo, ancorché intervallato da strade, piazze, giardini o simili, costituito da non meno di 25 fabbricati", previsto dal codice della strada come definizione di "centro urbano" non esisteva in quel tratto e il limite di 50 km/h non aveva motivo di esistere.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • marcello marilli

    19 Giugno 2015 - 10:10

    semplice , hanno sempre bisogno di soldi,visto che il governo diminuisce le tasse(?) loro si rifanno dove possono ed anche in contrasto con le definizioni di centro urbano ed altro

    Report

    Rispondi

  • gigi0000

    14 Maggio 2015 - 10:10

    Ci sono amministratori imbecilli che pongono limiti di velocità ovunque. Mi chiedo quale criterio sia stato adottato nel porre 50 e 70 Km/h per esempio in tutta la Valganna (provincia di Varese, strada statale in mezzo ai boschi e senza case). Magari, conoscendo le ragioni di tali limiti, gli stessi apparirebbero meno inverecondi di quanto non sembrino. Ma ne dubito.

    Report

    Rispondi

  • pino&pino

    13 Maggio 2015 - 19:07

    Di cazzata in cazzata, sino alla prossima cazzata.

    Report

    Rispondi

blog