Cerca

Verso le Regionali

Imprensentabili, Bindi fa il test anticamorra ai candidati di Renzi

7
Imprensentabili, Bindi fa il test anticamorra ai candidati di Renzi

Dal punto di vista della legge Severino sono tutti in regola, dal punto di vista etico e morale vengono definiti "impresentabili": sono spuntati, provocando tanto scandalo e sdegno, nelle liste che sostengono la candidatura di Vincenzo De Luca in Campania. Farli ritirare dalla corsa è pressoché impossibile e allora Rosy Bindi, in qualità di presidente dell'Antimafia, ha deciso di passare al setaccio i loro curricula e preparare un dossier prima del 31 maggio da fornire agli elettori: una sorta di un vademecum che consentirebbe di tracciare una linea netta tra i candidati puliti e gli altri, i cui nomi non andrebbero scritti sulla scheda. Il punto, per Bindi, spiega Monica Guerzoni sul Corsera, è l'opportunità politica di infilare, nelle liste civiche che appoggiano l'aspirante presidente, persone che non sono affatto al di sopra di ogni sospetto. E che magari, pur senza essere direttamente coinvolte in affari criminosi, hanno legami con famiglie della malavita.

Non vanno votati - "L'etica della politica non è misurabile solo con gli atti giudiziari", sostiene la dem a capo dell'Antimafia. "Il garantismo", ha spiegato ieri al Senato, "è un grande valore, ma la politica deve essere molto più rigorosa e darsi un codice di comportamento più stringente, che non faccia riferimento agli atti giudiziari". Per la ex presidente del Pd, insomma, la politica deve arrivare prima della magistratura: "Se si dice che nelle liste ci sono impresentabili si deve anche dire ai cittadini che gli impresentabili non vanno votati".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • bcsw.05

    24 Maggio 2015 - 12:12

    Se esisteva questa cosa alla prima legislatura della repubblica, metà degli eletti nel PCI erano illeggibili a causa dei crimini commessi, a cominciare dal'' attentato di via Rasella.

    Report

    Rispondi

  • vincenzocontadino

    15 Maggio 2015 - 19:07

    Anche per chi è presentabile come lei? Qui sta il Barbatrucco! Pensaci Giacomina!

    Report

    Rispondi

  • ValeryMonaco

    15 Maggio 2015 - 16:04

    Ecco una (l'unica?) che parla e agisce senza ipocrisie. San Matteo l'Ipocrita avrebbe qualcosa da imparar.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

media