Cerca

La beffa

Vigevano, un tifoso del Milan torna a casa prima della fine della partita e becca la moglie con l'amante

Vigevano, un tifoso del Milan torna a casa prima della fine della partita e becca la moglie con l'amante

Oltre al danno la beffa. Nel giro di pochi minuti prima la sconfitta del Milan, la sua squadra del cuore, poi il tradimento della moglie. A Vigevano un impiegato di 45 anni al terzo gol del Sassuolo ha deciso di lasciare un quarto d’ora prima il bar dove stava vedendo la partita con gli amici. Stanco di soffrire è tornato a casa, solo per scoprire un tradimento più grande: la moglie, 40 anni, era a letto con l’amante, un uomo di 42.

La reazione – Quando si è accorto di ciò che stava succedendo non ci ha visto più. L’impiegato si è avventato sulla coppia, prendendo a schiaffi i due finché la moglie non ha chiamato i carabinieri. Non sono state sporte denunce e anzi dopo un po’ i militari sono riusciti a riportare la calma, tanto che l’uomo avrebbe detto: “Chiedete all’amante di mia moglie per che squadra simpatizza? Se però non è il Milan non ditemelo. Non sopporterei di essere tradito con un interista o con uno juventino”. Il 45enne è poi stato convinto dai carabinieri a lasciare, almeno per qualche giorno, l’abitazione coniugale e a trasferirsi dai genitori.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Il Popolo

    19 Maggio 2015 - 14:02

    io sono Milanista, se ne vale la pena dammi l'indirizzo

    Report

    Rispondi

  • allianz

    19 Maggio 2015 - 08:08

    "Non sopporterei se mi avesse tradito con un juventino o interista..."Come rincoglionire un uomo in una stagione.PIRLA.Cornuto.

    Report

    Rispondi

blog