Cerca

Errori memorabili

Roma, gaffe di Paola taverna e Michela Montevecchi: "Marino tolga quel manifesto della Fiat". Ma il cartellone è sul territorio vaticano

6
Roma, gaffe di Paola taverna e Michela Montevecchi: "Marino tolga quel manifesto della Fiat". Ma il cartellone è sul territorio vaticano

Il post della Taverna e della Montevecchi

L’indignazione che spesso caratterizza la politica grillina può portare a gaffe memorabili. Questa volta è il turno delle senatrici Paola Taverna e Michela Montevecchi, che hanno affidato a un post su Facebook il loro sdegno per un manifesto della Fiat che da qualche giorno campeggia a pochi metri da San Pietro, rovinando il paesaggio. “Grazie a un’amministrazione vergognosa – dichiara la Montevecchi nel video - e a una soprintendenza che evidentemente non controlla come dovrebbe fare, ci ritroviamo con questa deturpazione di uno dei più bei monumenti di Roma e d’Italia”.

La gaffe - Giusto, giustissimo, condivisibile. Peccato però che il manifesto incriminato non dipenda dal Comune di Roma e non sia neanche sotto la giurisdizione della Soprintendenza: si trova infatti in Vaticano, territorio extranazionale. Come si legge in una nota del Campidoglio “la sua installazione è stata disposta dallo Stato Città del Vaticano” poiché l'edificio è in suo possesso, e quindi “il regolamento sulla pubblicità adottato da Roma Capitale (che avrebbe previsto un formato più ridotto) non è applicabile”. La Taverna aveva annunciato “un’interrogazione urgente al governo per rivedere le norme”, ma se vorrà portare avanti fino in fondo il suo proposito dovrà modificare i Patti Lateranensi, ben più di un regolamento comunale.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Karl Oscar

    23 Maggio 2015 - 17:05

    Purtroppo la filosofia grillina è sempre la stessa :Contestare a prescindere,facile demagogia.Se non si ha un progetto di costruzione (reale!!!) il resto è fuffa

    Report

    Rispondi

  • jborroni

    23 Maggio 2015 - 14:02

    chi da gallina nasce convien che razzoli!! mettere degli sprovveduti alle istituzioni e' solo danno, per i cittadini, naturalmente! ma sono solo a scassare? qualche proposta costruttiva? grazie Grillo, ma perche' non te ne sei stato a raccontar barzellette?

    Report

    Rispondi

  • alkhuwarizmi

    22 Maggio 2015 - 21:09

    Per i "grillini" vale sempre l'antico avvertimento "prima di mettere in moto la lingua accertarsi che il cervello sia collegato".

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

media