Cerca

L'interrogatorio

Strage del Bardo, prima udienza e interrogatorio per Abdel Majid Touil: "Sono innocente, perché sono in carcere?"

Strage del Bardo, prima udienza e interrogatorio per Abdel Majid Touil: "Sono innocente, perché sono in carcere?"

"Non ho fatto nulla. Sono innocente e non so neanche perchè sono qui". Abdel Majid Touil, il 22enne marocchino accusato dalla Tunisia di aver avuto un ruolo nell’attentato al museo Bardo di Tunisi il 18 marzo scorso, sentito per la prima volta in carcere, ha respinto tutte le accuse che gli vengono mosse dalle autorità tunisine. "Touil - ha spiegato al termine dell’interrogatorio l’avvocato Silvia Fiorentino - si è proclamato innocente e parlato del suo arresto come di un errore". ’L’udienza-interrogatorio in carcere era iniziata poco prima di mezzogiorno ed è durata un paio d’ore. Prevedeva la procedura di identificazione ufficiale del giovane e l’eventuale suo consenso all’estradizione che sarebbe già stata chiesta dalla Tunisia. Consenso che il giovane ha negato. Si tratta comunque, davanti ai giudici della V Corte d’appello di Milano, del primo gradino di un iter complesso che porterà alla conoscenza completa delle prove solo dopo che la Tunisia chiederà all’Italia di estradare il ragazzo e i giudici entreranno nel merito delle accuse per la decisione finale. I tempi sono lunghi, ci potrebbe volere anche un mese. Quella dell’estradizione per Touil, rinchiuso in isolamento da martedì, appare comunque per ora un’ipotesi molto remota. Questo per due ragioni: la Tunisia è una nazione dove vige la pena di morte e l’Italia dovrebbe avere la certezza che non venga applicata al giovane in caso di estradizione. E poi, se venissero confermate le prove, la Procura di Roma avrebbe il diritto di giudicare in Italia Touil, visto che nell'attacco terroristico di Tunisi ci sono state quattro vittime italiane.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • tommy33

    24 Maggio 2015 - 21:09

    Con una faccia così è colpevole a prescindere. Sei entrato illegalmente in Italia e te ne devi andare subito, maomettiano del c....

    Report

    Rispondi

  • mark51

    24 Maggio 2015 - 20:08

    non vuole essere estradato in tunisia e ti credo la non e italia se lo ritengono colpevole la testa parte invece qua in italia per i delinquenti "ammesso che sia colpevole " e dolce la vita

    Report

    Rispondi

  • umberto2312

    23 Maggio 2015 - 06:06

    Non me ne frega niente se è colpevole o innocente.Vorrei solo che lui e i suoi simili se ne tornassero tutti a casa loro.

    Report

    Rispondi

  • plinio72

    22 Maggio 2015 - 19:07

    se nn ha fatto niente perchè c'era un ordine di espulsione? sicuramente ha ragione il governo tunisino..va estradato nel dubbio meglio espellerlo.

    Report

    Rispondi

blog