Cerca

Dalla vostra parte

Meloni, Zaia, Del Debbio: processo in tv ai rom

Meloni, Zaia, Del Debbio: processo in tv ai rom

Da una parte, in una baracca della monachina, il padre del rom accusato di omicidio per aver investito con l'auto otto persone uccidendone una. Dall'altra, in studio, Paolo Del debbio con "Dalla vostra parte" e ospiti il governatore del Veneto Luca Zaia e la leader di Fratelli d'Italia Giorgia Meloni. registrata l'incredibile autoconfessione del padre rom, in studio a surriscaldare l'atmosfera ci pensava un mediatore culturale rom, il quale prima dava della "ignorante" alla Meloni e poi diceva che gli italiani non capiscono niente, rovesciando la solita mole di dati sui rom presenti a Roma. Quindi, mentre Meloni e Zaia rivendicavano le pressioni da sempre fatte per la chiusura dei campi rom ("Se sono italiani e stanziali si mettano in coda per una casa popolare, altrimenti se sono nomadi si spostino"), i microfoni venivano aperti tra la gente del quartiere dove si è verificato l'incidente e il mediatore culturale dava degli ignoranti pure ai cittadini. Il papà rom nella sua baracca? Si era assopito.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • cesare46

    29 Maggio 2015 - 11:11

    Sono pronto a scommettere che i sinistri alle prossime elezioni metteranno in lista, rom, clandestini e profughi, poi tenteranno di fare votare pure i bambini delle scuole elementari, (visto che gli fanno il lavaggio del cervello) già dalle elementari.

    Report

    Rispondi

  • gigi0000

    29 Maggio 2015 - 09:09

    Fingere l'inesistenza del problema ed il buonismo, non solo dei loschi figuri sinistri, ma anche di magistrati compiacenti, porterà sicuramente a qualche gesto eclatante. Soltanto la distruzione di qualche campo, con tante vittime, purtroppo anche bambini innocenti, sveglierà gli imbecilli e ricondurrà alla ragione. L'esasperazione della gente non deve essere sottovalutata.

    Report

    Rispondi

  • fepi65mi

    29 Maggio 2015 - 09:09

    Vero , se sono stanziali, si cerchino una casa, paghino le tasse, i biglietti dell'autobus ed i ticket sanitari come facciamo noi. Cosa vuol dire esentarli da tutto ciò?? Se siamo tutti sul suolo italiano che le regole siano le stesse per tutti , punto e basta, a meno che qualcuno in alto non voglia creare distinzioni, essendo così razzista nei nostri confronti.

    Report

    Rispondi

  • er sola

    29 Maggio 2015 - 00:12

    I rom non devono riprodursi, vanno sterilizzati per un'estinzione naturale… visto che non si può fare altrimenti.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog