Cerca

Omicidio volontario

Strage di Roma, sempre latitanti i due rom ricercati

Strage di Roma, sempre latitanti i due rom ricercati

Da ormai quattro giorni la polizia dà la caccia ai due rom che erano nella Lancia che a Roma, quartiere Boccea, ha investito otto persone, uccidendo una filippina di 44 anni e ferendo gravemente altri tre pedoni. L'unica a essere catturata è stata una 17enne, arrestata con l'accusa di concorso in omicidio volontario. Il padre, che era anche lui a bordo, si è finto colpevole dell'investimento per proteggere il figlio Anthony e facendo perdere tempo alle indagini. E' chiaro che l'intera comunità del campo della monachina sta proteggendo i fuggitivi e la stessa sorella arrestata ha platealmente ammesso di aver sentito telefonicamente Anthony. Ora le possibilità sono due: o il "dedalo" di campi sparsi per Roma è il rifugio dei due ricercati o questi, approfittando delle coperture e dello sviamento delle indagini da parte di amici e parenti hanno già preso la via dell'estero, verso il Montenegro o qualche altro Paese balcanico. Successe così anche per il rom minorenne che anni fa a Milano investì e uccise con un suv un vigile urbano. Scappò nell'ex Jugoslavia, dove poi venne beccato e fatto rientrare in Italia. Ovviamente, poi, la nostra giustizia gliela ha fatta filare via liscia, o quasi. Ma quello è un altro discorso.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • papillo67

    31 Maggio 2015 - 15:03

    Bisogna cacciarli da questo paese come persone indesiderate. Purtroppo ne in Serbia o nel Montenegro li vogliono.

    Report

    Rispondi

  • direttoreemilio

    31 Maggio 2015 - 15:03

    "poi, la nostra giustizia gliela ha fatta filare via liscia," allora é meglio farli giudicare in quei paesi da dove vengono? li la giustizia funziona e in carcere sanno cosa fargli giorno e notte specie a quelli di razza zingara

    Report

    Rispondi

  • doberman

    31 Maggio 2015 - 13:01

    Il Paese sta andando dritto dritto ad un degrado completo , non riescono più a controllare il via vai di varie persone , si salvi chi può......

    Report

    Rispondi

  • Napolionesta

    31 Maggio 2015 - 09:09

    Adesso le ruspe!!!!!

    Report

    Rispondi

blog