Cerca

La sentenza

Pensioni, il Tribunale di Napoli all'Inps: "Rimborsate tutto l'assegno"

Pensioni, il Tribunale di Napoli all'Inps: "Rimborsate tutto l'assegno"

L'Inps ha 40 giorni di tempo per pagare il rimborso pieno della pensione tagliata dal governo Monti nel 2012. Lo ha stabilito il Tribunale di Napoli con una sentenza che rischia ancora una volta di far saltare il banco al premier Matteo Renzi e al ministro dell'Economia Pier Carlo Padoan, Il giudice ha accolto la richiesta dell'avvocato Vincenzo Ferrò, che pretendeva a nome del proprio assistito (nonché parente) la restituzione di 3.074 euro, il rimborso pieno della mancata indicizzazione della pensione al costo della vita nel 2012-2013.

"Sarà pioggia di ricorsi" - La decisione della corte arriva 8 giorni dopo l'entrata in vigore del decreto legge con cui il governo ha posto una pezza alla devastante sentenza della Corte Costituzionale che aveva giudicato illegittimo il taglio agli assegni superiori a 1.400 euro. Di fatto, dunque, si crea un corto circuito: l'Inps, a norma di legge, non è tenuta a rimborsare integralmente la pensione, ma così facendo contraddice la sentenza della magistratura. Il rischio concretissimo è che ora si apra una lunga trafila giudiziaria che coinvolgerà non soltanto il pensionato napoletano, se è vero come sostiene il presidente del Codacons Carlo Rienzi che in caso di immediato rimborso immediato da parte dell'Inps "scatteranno migliaia di ricorsi".

18 miliardi di rimborsi - Per far quadrare i conti e non mettere sul piatto i 18 miliardi necessari a rimborsare tutti i pensionati colpiti dal taglio Monti-Fornero, il governo Renzi aveva previsto i cosiddetti (e fuorvianti) "bonus", ovvero rimborsi solo parziali di 500 euro e limitati alle pensioni fino a 6 volte il minimo (meno di 3mila euro lordi). Se tutti gli altri pensionati faranno ricorso e incontreranno un giudice come quello di Napoli, per i conti di Inps e Stato sarà un dramma.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • zanzaratigre

    zanzaratigre

    31 Maggio 2015 - 18:06

    Il dramma è avere dei deficienti al Governo!

    Report

    Rispondi

  • vincenzocontadino

    31 Maggio 2015 - 18:06

    Maccartismo al contrario del l'idiota Ideologia Comunista? Mr Yes I Can: Democratici, Libertari, Ecologista di tutto e di più strano però quella Icona di " Che Guevara un pazzo assassino e del Carlo Marx il mantenuto come dal 48 la viziata della mononclatura PCI e, tanto convinti che, il PCUS di Mosca come affermo' Napolitano : " In Ungheria l'Urss porta la pace! " Forse, la pace eterna? Oggi l'ep

    Report

    Rispondi

  • CASTAGNAC26

    31 Maggio 2015 - 17:05

    Perche' non cominciano ad adeguare le pensioni aggiungendo le rivalutazioni e aspettare a rimborsare gli arretrati. Cosi facendo ci sarebbe meno malcontento

    Report

    Rispondi

  • Anna 17

    Anna 17

    31 Maggio 2015 - 17:05

    C'è una sentenza della Consulta che parla chiaro, chi non l'esegue e fuori legge.Il governo ha preso dei soldi ai pensionati che la legge non gli permetteva ed ora non li vuol restituire.Renzi racconta di una sua giustizia sociale, di fatto chi ruba si chiama ladro. Se s'impegna recuperare quei soldi che i suoi soci rubano a piena mani, troverà soldi da rendere ai pensionati e per ridurre le tasse

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog