Cerca

L'incidente mortale

Roma, presi i due rom fuggitivi dopo l'incidente mortale di Boccea

Roma, presi i due rom fuggitivi dopo l'incidente mortale di Boccea

La caccia ai due rom ricercati per l'incidente della scorsa settimana alla periferia di Roma, è finita. I due fuggitivi infatti sono stati catturati. Uno, che avrebbe 19 anni, è stato trovato in Sardegna. L'altro è stato preso alla periferia di Roma. Uno dei due era alla guida dell'auto. Nell'incidente fu travolta e uccisa una donna filippina di 42 anni. Per l'omicidio è già in carcere una ragazza di 17 anni che deve rispondere di concorso in omicidio volontario. Uno dei due arrestati è il marito di questa minorenne. I due hanno un figlio di dieci mesi. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • aquasimplex

    01 Giugno 2015 - 19:07

    Si sono nascosti un po' qui e un po' la: sono nomadi.

    Report

    Rispondi

  • itas50

    01 Giugno 2015 - 16:04

    voglio proprio vedere se avranno il coraggio di lasciarli a piede libero tra non molto.....nel qual caso capirei chi inneggia ai lanciafiamme !!!

    Report

    Rispondi

  • blues188

    01 Giugno 2015 - 16:04

    Lo dico da sempre: una volta accertata la colpevolezza dare i lavori forzati a vita. Utile al Paese, utile alla persona, utile alla Società.

    Report

    Rispondi

    • karlettogd

      01 Giugno 2015 - 20:08

      il problema e' che pure la galera costa a tutti, che ne facciamo di persone simili ? La pena di morte specialmente a chi ammazza ...

      Report

      Rispondi

  • totano54

    01 Giugno 2015 - 14:02

    Ammazzarli a bastonate

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog