Cerca

Svolta nei cieli

Alitalia presenta i nuovi colori e loe nuove cabine

Alitalia presenta i nuovi colori e loe nuove cabine

Fuori, appena un ritocchino. Dentro, uno stravolgimento. Si può riassumere così la nuova immagine che stamattina a Fiumicino Alitalia ha presentato alla stampa. All'esterno, la livrea degli aerei è cambiata appena. il tricolore sulla coda resta, ma sparisce la riga orizzontale verde e il nome della compagnia da sopra i finestrini passa sotto. Un tributo forse eccessivo a un trend che nel trasporto aereo commerciale ha pure un nome: "Eurowhite" si chiama, a sottolineare la tendenza verso fusoliere quasi completamente bianche. Forse troppo. E prive di identità, come appare a dirla tutta quella di Alitalia. Gli interni, invece, sono cambiati molto, soprattutto dal punto di vista cromatico. Al grigio che ha sostituito il verde negli ultimi anni in classe economica si è aggiunto un poggiatesta color mattone con copripoggiatesta in stoffa gialla. E in "magnifica" i sedili sono diventati blu con tocchi di rosso e di giallo. Colori che richiamano più l'identità di Etihad che quella del vettore italiano.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • quattroporte

    05 Giugno 2015 - 06:06

    qualcosa di Etihad mi sembra il minimo, visto che ha salvato la compagnia e tanti posti di lavoro. O non va bene nemmeno così? avevate altre soluzioni cari genietti?

    Report

    Rispondi

  • Yossi

    04 Giugno 2015 - 21:09

    Una volta la manutenzione, inclusa la verniciatura, degli aerei Alitalia avveniva a Roma, ed i tecnici dell ' allora compagnia di bandiera erano formati in azienda e riconosciuti tra i migliori al mondo; ora grazie a degli imprenditori illuminati, tra cui il genitore di un deputato PD, gli aerei sono affittati e la manutenzione ovviamente viene effettuata all'estero. Bravi, complimenti

    Report

    Rispondi

blog