Cerca

Fuori dal carcere

Massimo Bossetti in ospedale per una notte: operato di ernia inguinale

Massimo Bossetti in ospedale per una notte: operato di ernia inguinale

Dopo tante richieste di scarcerazione andate a vuoto, Massimo Bossetti ha trascorso una notte fuori dal carcere. Lo ha fatto lo scorso 1 giugno. Ma non è andato a caasa dai suoi famigliari. Il muratore che è accusato della morte di Yara Gambirasio è stato trasportato nelle prime ore del mattino all'ospedale papa Giovanni XXIII per essere sottoposto a un intervento di enria inguinale. A rivelare il segretissimo trasferimento è stata la trasmissione "Segreti e delitti" in onda su Canale 5. Per tenere lontani la stampa e i tifosi, nemmeno la moglie Marita Comi e gli avvocati difensori del muratore sono stati informati della degenza, nonostante la signora Bossetti avesse chiesto di poter assistere il marito durante il ricovero. La riservatezza sarebbe però venuta meno all'uscita di Bossetti dall'ospedale, avvenuta in tarda mattinata del 2 giugno: in quell'occasione, scortato e con le manette ai polsi, Bossetti ha attraversato i corridoi e il bar dell'ospedale per raggiungere l'uscita e numerosi pazienti e parenti avrebbero avuto modo di fotografarlo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • aldo delli carri

    14 Giugno 2015 - 08:08

    lasciatelo libero, deficienti.....

    Report

    Rispondi

blog