Cerca

Pugno di ferro

Immigrazione, il questore di Udine ripristina i controlli alla frontiera

Immigrazione, il questore di Udine ripristina i controlli alla frontiera

Il Friuli Venezia-Giulia "risponde" alla Francia. Se i transalpini bloccano le frontiere, i friulani fanno altrettanto. Un caso clamoroso, quello del valico di frontiera del Tarvisio, che tornerà ad essere presidiato per far fronte all'emergenza immigrazione. L'annuncio è stato dato nella mattinata di mercoledì 17 giugno dal questore di Udine, nella cui provincia ricade il passo, Claudio Cracovia. Il prefetto ha spiegato: "Ci siamo adeguati alla situazione in essere. Non più controlli a campione ma minuziosi, capillari, sui veicoli in ingresso, con controlli anche sulle canalizzazioni". Resta ancora da comprendere nel dettaglio quali controlli verranno ripristinati e, soprattutto, se verrà richiesta una sospensione del trattato di Schengen per motivi di ordine pubblico (ad oggi, il ministero degli Interni Angelino Alfano si è detto contrario all'ipotesi). Secondo quanto riportato da Il Gazzettino, i controlli verranno svolti soltanto dalla polizia italiana e non dagli omologhi austriaci.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • etano

    18 Giugno 2015 - 09:09

    Ho la sensazione che qualcosa non funzioni. Quali controlli dovrebbero essere eseguiti al valico di Tarvisio? Non arriveranno certamente clandestini dall'Austria perché essendo un Paese civile non permette assolutamente l'ingresso di clandestini da nessuna parte. Il "muro" dovrebbe essere costruito con controlli militari al confine regionale per evitare invasioni dal sud Italia.

    Report

    Rispondi

  • Obiettore

    Obiettore

    17 Giugno 2015 - 19:07

    Passeranno per la Slovenia.

    Report

    Rispondi

  • burago426

    17 Giugno 2015 - 19:07

    il Piave mormoròoooooo, non passa lo straniero!

    Report

    Rispondi

  • filen

    filen

    17 Giugno 2015 - 18:06

    Se state ad aspettare el topo Gigio Alfano campa cavallo

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog