Cerca

Libero

Fabrizio Corona esce dal carcere per motivi di salute

Fabrizio Corona esce dal carcere per motivi di salute

Fabrizio Corona lascia il carcere. il famoso fotografo dei vips ha abbandonato il penitenziario di Opera in cui è rimasto per tre anni e
due mesi per sottoporsi ad un programma di recupero nella comunità Exodus di Don Antonio Mazzi, che lo aiuterà a superare i problemi con la cocaina e ad inserirsi nuovamente nella società. L'affidamento terapeutico è stato disposto dal giudice di sorveglianza di Milano Giovanna Di Rosa, che ha accolto l'istanza presentata dai legali Ivan Chiesa e Antonella Calcaterra. L'uomo è stao condannato ad una pena complessiva di 13 anni e due mesi per diversi reati, tra cui quelli legati alla bancarotta della sua società e ai ricatti di foto compromettenti, come l'estorsione aggravata ai danni dell'ex juventino Trezeguet. A favore della scarcerazione di Corona ci sarebbero le relazioni della Asl e della direzione del carcere. Nei mesi precedenti, diversi personaggi dello spettacolo e politici avevano espresso la propria solidarietà a Corona, sollecitando la sua scarcerazione proprio per motivi di salute. Da quanto viene riportato Fabrizio soffre da tempo di continui disturbi d'ansia, attacchi di panico e depressione. L'avvocato Chiesa è stato il primo a dichiarare di aver notato un cambiamento ultimamente nella sua personalità:"Ha capito di aver sbagliato in passato e ha preso da tempo le distanze da quello che era, accettando le condanne. Sta veramente male". "È un uomo molto provato con problemi seri dal punto di vista psicologico e psichiatrico, tanto da essere curato anche con psicofarmaci", ha aggiunto la collega Calcaterra.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Angelalbert

    19 Giugno 2015 - 09:09

    Quelli che violentano, ammazzano e commettono atti terroristici (contro nostre e nostri connazionali inermi) soprattutto clandestini, rom , islamici e feccia similare che sono subito messi in libertà dai giudici rossi come li giustifica e li definisce la Legge italiana?

    Report

    Rispondi

  • oberland

    19 Giugno 2015 - 08:08

    Visto che i giudici si preoccupano di proteggere, coccolare e tenere gli assassini ben lontani dal carcere, Fabrizio Corona a volerlo trattare male dovrebbe essere sindaco di Milano (sempre meglio di pisapia) con buone prospettive da presidente della repubblica (ovviamente non prima degli 85 anni!)

    Report

    Rispondi

  • aquasimplex

    18 Giugno 2015 - 22:10

    Mi spiace per tutti gli altri che non si chiamano Fabrizio Corona e restano dentro. Per loro sì che sono mazzi (senza maiuscola, purtroppo).

    Report

    Rispondi

    • Sessantottino

      19 Giugno 2015 - 17:05

      Concordo al 7000%

      Report

      Rispondi

  • Pegasus310

    18 Giugno 2015 - 21:09

    Le solite buffonate all'Italiana....

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog