Cerca

No vaticani

Torino, Papa Francesco contro Piero Fassino: rifiutata la cittadinanza onoraria

Papa Francesco

Papa Francesco

Papa Francesco non parlerà torinese. Imbarazzo alla corte di Piero Fassino, che si è visto rifiutare dal Vaticano la cittadinanza onoraria offerta al pontefice. Come ha rivelato lospiffero.com l’iniziativa è stata presa in Consiglio comunale per coronare la visita di Bergoglio a Torino con un colpo di teatro. Forse però Fassino e i suoi sottoposti ignoravano il fatto che il Papa è “vicario di Cristo e pastore in terra della Chiesa universale”, e quindi legarsi a un luogo terreno non è buona cosa. Così il sostituto della Segreteria di Stato del Vaticano Angelo Becciu, ha comunicato laconico: “il Santo Padre non è solito accettare onorificenze e riconoscimenti di questo tipo”. Punto, fine della questione. E bocca asciutta per il sindaco di Torino.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • giovanni.amodei

    24 Giugno 2015 - 22:10

    Sono tante le cose che gli studentelli delle scuole del soviet ignorano. Una di queste è la differenza fra cattolico e internazionale.

    Report

    Rispondi

  • pastello

    21 Giugno 2015 - 18:06

    Tra un po' i torinesi la toglieranno a lui la cittadinanza.

    Report

    Rispondi

  • itas50

    20 Giugno 2015 - 12:12

    il leccaculismo sinistro non ha limiti !!

    Report

    Rispondi

blog