Cerca

L'accusa

Assemini, 3 consigliere grilline denunciano il loro sindaco: espulse. "Il M5S è marcio più degli altri partiti"

Beppe Grillo

Anche il Movimento 5 Stelle ha il suo scandalo. Nel comune sardo di Assemini stanno volando stracci. A indossare la fascia di primo cittadino è il 5 Stelle Mario Puddu, lodato solo qualche settimane fa dal blog di Beppe Grillo per il suo operato nella cittadina. Eppure le tre consigliere pentastellate elette al suo fianco, Irene Piras, Rita Piano e Stefania Frau, si sono rivolte alla Procura denunciando Puddu. Salvo poi vedersi recapitare due mail dallo staff di Grillo in cui venivano sospese prima ed espulse poi.

La vicenda - L’accusa mossa contro il sindaco grillino “è di aver messo in piedi una sorta di governo ombra in evidente conflitto d’interessi”. La vicenda ora “è coperta da segreto istruttorio” ma delle tante “irregolarità” che, a detta delle consigliere, “non andavano e costituivano reato abbiamo costantemente tenuto informato lo staff di Grillo, ma siamo state ignorate deliberatamente”. Finché un mese fa è arrivata una mail in cui venivamo sospese: “Abbiamo chiesto lumi, allo staff ma anche ai parlamentari: nessuna risposta. Ho parlato anche col cognato di Grillo, Walter Vezzoli, che mi ha detto che Grillo non ne sapeva nulla”. Eppure per le tre elette grilline non c’è stato nulla da fare: “dopo un mese, puntuale, è arrivata l’espulsione”. Tre cartellini rossi che ora tengono in bilico la stessa Giunta, che rischia lo scivolone visto che i numeri ballano: la maggioranza è sopra per un solo consigliere, tredici a dodici i numeri sul pallottoliere.

Comune in bilico - Intanto il Comitato civico “Viva Assemini” chiede un passo indietro del sindaco, visto che “i numeri risicati - si legge nella nota - minano ulteriormente la stabilità della maggioranza e compromettono l’azione di governo”. Il braccio di ferro va avanti anche tra lo staff 5 Stelle e le tre consigliere espulse. “Le nostre denunce - accusa oggi Rita Piano - sono state ignorate deliberatamente, ridotte a meri litigi interni. Eppure la situazione è gravissima, noi abbiamo avvisato anche lo staff di Grillo prima di denunciare il sindaco. I 5 Stelle chiedono ai cittadini di denunciare le irregolarità riscontrate nei Comuni in modo anonimo, ora abbiamo capito il perché: se ci metti la faccia ti buttano fuori, volevano tre consigliere come tre scimmiette, ovvero non vedo, non parlo e non sento. Ma se credevamo nel Movimento era proprio per cambiare il sistema, non per diventarne parte integrante. Il male lo denunci anche se lo hai in casa tua”.

Coincidenze sospette - Secondo la Piano, anche l’espulsione dal M5S ha avuto una tempistica sospetta: “Dal giorno della sospensione è trascorso un mese, tempi lunghi senza precedenti. Hanno atteso che si concludessero le elezioni amministrative per evitare che la nostra vicenda gettasse ombre sul Movimento”. In cui oggi Piano e le altre consigliere assicurano di non credere più: “Ci siamo rese conto sulla nostra pelle che il M5S è marcio più degli altri partiti e che l’uno vale uno è solo uno slogan per riempirsi la bocca, una mera illusione”. Insomma, la guerra di Assemini è solo all’inizio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • drakkkula35

    23 Giugno 2015 - 15:03

    le tre consigliere sono state sicuramente pagate bene per difamare il 5 stelle ma noi non molliamo

    Report

    Rispondi

  • alvit

    23 Giugno 2015 - 07:07

    grillo grillo, sei proprio un clown pregiudicato, mi sembri quello che spaventava a morte il bambino, IT. Parli e critichi gli altri e poi hai messo il cognatino nel partito a fare il capetto, vuoi vedere che sei quasi come fini e montecarlo?

    Report

    Rispondi

  • bettely1313

    23 Giugno 2015 - 04:04

    e pensare che a sentire Di Maio, il m5s si poteva chiamare tranquillamente m5santi, tanto a suo dire il suo movimento-partito è pulito, è di intenti puri e saggi e giusti. Basta metterli all'opera e si scopre che è un m5scemi

    Report

    Rispondi

  • miraldo

    22 Giugno 2015 - 22:10

    Ve ne siete accorte adesso che il M5S è marcio? Lo è sempre stato fin dalla fondazione è peggio della vecchia Dc e anche peggio del Pd ed è tutto dire.

    Report

    Rispondi

    • enricorivo

      23 Giugno 2015 - 07:07

      La vecchia Dc era comunque meno marcia di quello che probabilmente voti tu

      Report

      Rispondi

Mostra più commenti

blog