Cerca

Abusi al Policlinico

Ricatti a luci rosse e violenze sessuali: sospeso un prof di medicina

Ricatti a luci rosse e violenze sessuali: sospeso un prof di medicina

Un docente del Policlinico di Catania, 58 anni, è stato sospeso dalla professione medica su disposizione del gip perché accusato di episodi di violenza sessuale e concussione nei confronti di sette studentesse universitarie. I fatti risalirebbero al 2010 e sarebbero proseguiti fino al 2014, quando svolgeva il ruolo di coordinatore del corso di Tecniche di fisiopatologia cardiocircolatoria e perfusione cardiovascolare.

Secondo quanto denunciato dalle studentesse, avrebbe sfruttato la sua posizione per imporre le proprie attenzioni sessuali alle ragazze minacciando possibili ripercussioni negative sulle loro carriere universitarie. A eseguire la misura cautelare interdittiva sono stati i carabinieri della Procura di Catania. La Procura aveva avanzato una richiesta di arresti domiciliari.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • corto lirazza

    25 Giugno 2015 - 21:09

    in cella con alcuni afro-italiani per qualche settimana

    Report

    Rispondi

blog