Cerca

Mare inquinato

Civitanova, 40 bambini intossicati dopo aver fatto il bagno in mare inquinato

Civitanova, 40 bambini intossicati dopo aver fatto il bagno in mare inquinato

Il primo giorno di colonia è diventato l'inizio di un incubo per 40 bambini in vacanza a Civitanova, nelle Marche. Lo scorso lunedì 22 giugno i ragazzini tra i 7 e i 14 anni si sono lanciati nel primo tuffo in mare da una spiaggia a sud di Civitanova. Usciti dall'acqua però hanno accusato tutti febbre alta, irritazione della pelle, vomito e diarrea. Il Resto del Carlino riporta che proprio quel giorno l'Arpam, l'agenzia regionale per la tutela ambientale, aveva fatto analizzare l'acqua di quel tratto di costa: i dati delle analisi avevano rilevato valori ben oltre la norma di batteri come escherichia coli ed enterococco, quindi nell'acqua c'erano feci e urine. I sospetti si sono concentrati su alcuni scarichi non depurati e condotte fognarie abusive che ancora ci sono in quella zona.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • gerardo.somma

    28 Giugno 2015 - 09:09

    in quel mare chi ce li ha mandato ci saranno dei responsabili, ora la giusta pena fosse calarli in quelle acque e lasciarceli per un giorno,

    Report

    Rispondi

  • alvit

    28 Giugno 2015 - 06:06

    e poi sventolano la bandiera blu, acquistata con i soldi dei contribuenti e dato le solite bustarelle ai papponi d'italietta. Marche, marche, marche...terronia

    Report

    Rispondi

  • allianz

    27 Giugno 2015 - 19:07

    E meno male che hanno preso anche la bandiera blu per nuotare nella mer***da.Ma annatevene a Fan*§§ cu**lo.

    Report

    Rispondi

  • routier

    27 Giugno 2015 - 18:06

    L' ARPAM ha sanzionato qualcuno ?

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog