Cerca

Previsioni

Meteo, arriva il caldo torrido. Previsti 40 gradi: le città più afose

Meteo, arriva il caldo torrido. Previsti 40 gradi: le città più afose

Temperature record sono previste questa settimana, soprattutto al Nord. Durante la prima settimana di luglio, avverte il meteorologo di 3bmeteo.com Edoardo Ferrara, "tutta l'Italia sarà sotto la canicola". Si tratterà di un caldo torrido come quello che si verificò nell'estate del 2003 - non come durata però - che interesserà anche buona parte dell'Europa centro-occidentale, interessata da un enorme anticiclone africano.

Le temperature - Le aree più colpite saranno quelle del Nord, centrali tirreniche e Sardegna, dove nei prossimi giorni si potranno superare punte di 35-36 gradi, ma con picchi anche vicini ai 38-40 gradi dopo il 5-6 luglio. La fiammata africana non coinvolgerà invece in modo diretto il Sud, dove il caldo sarà per così dire "di normale amministrazione". Anche "i versanti adriatici non sperimenteranno temperature particolarmente elevate".

Le più calde - "Tra le città più bollenti", continua l'esperto, "Aosta, Torino, Milano, Sondrio, Bolzano, Trento, Verona, Firenze, Grosseto, Roma, Nuoro; queste località potranno raggiungere punte di 34-36 gradi se non superiori da venerdì. Punte di 32-34 gradi attese anche in città come Treviso, Udine, Ferrara, Bologna, Perugia, Terni, Frosinone, Benevento, Caserta, Foggia, Cosenza, Caltanissetta. Sulle città costiere qualche grado in meno, in particolare su quelle adriatiche e ioniche, che saranno i versanti per così dire più freschi".

L'afa - Afa accentuata nei prossimi giorni soprattutto lungo le coste e in Valpadana: "Sulle grandi città del Nord si soffrirà soprattutto dalla sera, quando le temperature potranno ancora mantenersi intorno ai 28-30 gradi ma aumenterà il tasso di umidità; soprattutto da giovedì/venerdì e nel weekend".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • kontros

    29 Giugno 2015 - 17:05

    …terrorismo meteorologico…manca solo la foto dei 3 vecchietti ai giardini che si asciugavano la fronte: era un classico del TG$ di Fede ad ogni estate….ahahahahahaha

    Report

    Rispondi

blog