Cerca

Intercettazioni

Ruby-ter, lite al telefono tra Silvio Berlusconi e le Olgettine: "Ma state scherzando?"

Ruby-ter, lite al telefono tra Silvio Berlusconi e le Olgettine: "Ma state scherzando?"

Nell'ambito dell'inchiesta Ruby-ter spuntano altre intercettazioni, dialoghi spigolosi e un po' imbarazzanti tra le cosiddette olgettine e Silvio Berlusconi. Da quello che si capisce dai colloqui telefonici, il premier era assediato (e con lui, il ragioniere di fiducia, Giuseppe Spinelli): le ragazze gli chiedono in continuazione soldi, anche con una morbosa insistenza. A tal proposito, è emblematica una registrazione che risale al 20 giugno 2013, in cui Alessandra Sorcinelli e Barbara Guerra telefono all'allora premier. Va in scena una furibonda litigata: le due ragazze, come riporta il Corriere della Sera, accusano Spinelli di "negarsi". Il punto è che vogliono i soldi, e li vogliono subito. Di seguito, la trascrizione di una parte dell'intercettazione:

Berlusconi: «lo adesso ho dato a Spinelli il benestare per darvi i soldi per andare in America!».

Sorcinelli: «Ah! E invece Spinelli dice di no».

Berlusconi: «Ma come no! Lo chiamo, lo chiamo subito!».

Guerra: «Silvio, sono Barbara, io sono stanca di essere presa per il culo! Scusami il termine, adesso sono veramente stanca!».

Berlusconi: «Ho fatto un assegno io ieri di 160.000 euro per pagare i mobili della casa...».

Guerra: «Ascolta, Silvio, non è casa mia quella! Sono in mezzo a una strada ancora! Dopo 4 anni di merda! Ma stiamo scherzando? Basta!, eh?».

Berlusconi: «Come scherzando?».

Guerra: «Basta esser presa per il culo, sono stanca! Stanca! Ogni anno stiamo dentro cosi! Basta!».

Berlusconi: «Guarda che io non capisco niente...».

Guerra: «No, capisci invece! Capisci bene!».

Berlusconi: «Allora cosa faccio?».

Sorcinelli: «Se puoi chiamare subito Spinelli...sì, di fare il bonifico, e poi ci vediamo».

Berlusconi: «Va bene, se c’è il bonifico non c’è bisogno di vederci» ad Arcore.

Sorcinelli: «No no, veniamo anche se c’è il bonifico».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • keko70

    03 Luglio 2015 - 16:04

    Queste intercettazioni servono solo per i babbei e per i media.Gli indagati sanno benissimo di essere intercettati già dal 2011, e anche di questa indagine.Utilizzare le intercettazioni sperando che si trovi qualcosa a sostegno dell'accusa è da dementi;o i PM sosterranno che gli indagati non sono capaci di intendere e volere? Faranno un altro flop come nel processo principale.E noi paghiamo

    Report

    Rispondi

  • keko70

    03 Luglio 2015 - 15:03

    Queste intercettazioni servono solo per i babbei e per i media.Gli indagati sanno benissimo di essere intercettati già da qualche anno e anche di questa indagine.Utilizzare le intercettazioni sperando che si trovi qualcosa a sostegno dell'accusa è da dementi;o i PM sosterranno che gli indagati non sono capaci di intendere e volere? Faranno un altro flop come nel processo principale.E' noi paghiamo

    Report

    Rispondi

  • pino&pino

    03 Luglio 2015 - 15:03

    Manca la dichiarazione della fidanzatina Pascale .... che tenera Lei, che teneri alcuni di Voi ....

    Report

    Rispondi

  • frabelli

    03 Luglio 2015 - 14:02

    Sono troverete che ne approfittano della situazione ricattando Berlusconi. Questi, sapendo di essere assediato dai pm ha cercato di tenere tranquille le donne. Ma si sa alla vista dei soldi facili molte donne sono portate ad approfittartene, come ad esempio la signora Lario. Non ci sono differenze.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog