Cerca

Liguria

Genova, scritta minacciosa contro il governatore Giovanni Toti

Genova, scritta minacciosa contro il governatore Giovanni Toti

Scritte minacciose ("Toti a testa in giù")firmate con la A cerchiata sono state trovate questa mattina sulla vetrata esterna da cui si accede all'aula del Consiglio regionale della Liguria, in via Fieschi a Genova. La frase era contro il neo governatore di Forza Italia. Sull'episodio sono ora in corso accertamenti da parte della Digos che ha acquisito le registrazioni delle videocamere di sorveglianza della zona.

Il presidente del Consiglio regionale, Francesco Bruzzone, ha espresso la più ferma condanna del gesto aggiungendo che "tali atti offendono la democrazia, la libertà e il rispetto delle opinioni altrui e, attraverso la figura del presidente della Regione, colpiscono ogni cittadino ligure. L'intolleranza che questi gesti rappresentano non deve essere sottovalutata, soprattutto quando l'intimidazione colpisce anche il luogo in cui viene esercitata l'attività e la libera espressione dei consiglieri democraticamente eletti. Al presidente Toti - ha concluso Bruzzone - va la più convinta e totale solidarietà mia e del Consiglio regionale".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • JamesCook

    07 Luglio 2015 - 12:12

    tranquilli Belpietro insegna......... la scritta la fatta il Governatore...... i genovesi hanno bisogno d'altro che un presidente fantoccio....

    Report

    Rispondi

    • routier

      07 Luglio 2015 - 15:03

      ,,,,,,,,"la fatta",,,,,,,,,,,,? L'ortografia è in sciopero ?

      Report

      Rispondi

  • eziocanti

    07 Luglio 2015 - 11:11

    Solo questo sanno fare i compagni trinariciuti, poveretti; non si rendono neanche conto di essere ormai fuori dal tempo. Si fanno forti solo nell'anonimato o quando sono in tanti contro pochi, altrimenti scappano come conigli, essendo solo dei vigliacchi. Ez.

    Report

    Rispondi

  • ireneus

    06 Luglio 2015 - 23:11

    Un po' di perquisizioni nei centri delinquenziali e si trova o trovano gli autori

    Report

    Rispondi

  • primus

    06 Luglio 2015 - 19:07

    I compagni non si smentiscono mai !!!

    Report

    Rispondi

blog