Cerca

Alessandro De Ponti

Liberato l'attivista italiano ferito in Siria

Liberato l'attivista italiano ferito in Siria

Liberato l'attivista italiano (filocurdo) Alessandro De Ponti, 23 anni, di Treviglio in provincia di Bergamo. Il giovanotto aveva tentato di attraversare il confine tra la Siria e il Kurdistan iracheno. De Ponti avrebbe cercato di passare il confine senza documenti prima di essere bloccato e ferito ad un braccio probabilmente colpito da un colpo d'arma da fuoco. Il giovane è in volo verso l'Italia. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • ulzana1967

    10 Luglio 2015 - 09:09

    Quanto ci e costato, stavolta, lo scherzetto? Vuoi vedere che lo faranno arrivare, a spese nostre, su un aereo di stato, spacciandolo per un grande successo della diplomazia italiana?

    Report

    Rispondi

  • claudioarmc

    10 Luglio 2015 - 04:04

    Chi paga per questo genio, speriamo doni il suo cervellino alla scienza e che lo faccia al più presto

    Report

    Rispondi

blog