Cerca

La furia del governatore

Tornado in Veneto, Luca Zaia: "I due sciacalli? Rinchiuderli e buttare via la chiave"

Luca Zaia

“Per questi due delinquenti senza scrupoli bisognerebbe buttare via la chiave. Lo sciacallaggio è un reato sempre troppo poco punito. Suscita semplicemente ribrezzo dover prendere atto che c’è chi infila un nuovo coltello su gente già martoriata dagli eventi”. Così il governatore del Veneto, Luca Zaia, dopo l'arresto di due persone bloccate mentre erano a bordo di un furgone colmo di materiali rubati dalle case danneggiate dal tornado che ha colpito la Verona (per inciso, i due fermati dai carabinieri di Dolo erano già noti alle forze dell'ordine). Il leghista ha poi aggiunto: "Ringrazio i carabinieri e tutte le forze dell'ordine per la preziosa opera di controllo e presidio nella quale stanno impegnando tutte le loro foze, con presenza costante e ben visibile. Questi due arresti - ha rimarcato - ne sono la prova lampante, per la quale siamo grati ai nostri tutori della legge". Il governatore ha concluso: "Invito le forze dell'ordine a istituire posti di blocco lungo tutte le strade della zona colpita dal tornado con controlli a campione".

"Sciacalli? Buttare la chiave". Siete d'accordo con Zaia?
Vota il sondaggio di Liberoquotidiano.it

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • er sola

    12 Luglio 2015 - 21:09

    Rom sciacalli. In America la Guardia Nazionale gli spara agli sciacalli, qui invece si coccolano.

    Report

    Rispondi

  • ValeryMonaco

    12 Luglio 2015 - 17:05

    Meglio tagliare le mani.

    Report

    Rispondi

  • babbone

    12 Luglio 2015 - 16:04

    Ha ragione Zaia. Questi due sudici sono partiti dal Piemonte per andare a fare gli sciacalli nelle case distrutte dalla tromba d'aria. Buttateli in un pozzo luparo.

    Report

    Rispondi

blog