Cerca

Liber-azione

Edmondo Bruti Liberati: "Andrò in pensione dopo Expo, non mi avvalgo della proroga"

Edmondo Bruti Liberati: "Andrò in pensione dopo Expo, non mi avvalgo della proroga"

Edmondo Bruti Liberati andrà in pensione il 16 novembre prossimo. Ad annunciarlo è lo stesso procuratore capo di Milano in una lettera inviata ai colleghi. "Intendo rimanere in servizio fino alla conclusione di Expo 2015 - scrive nella missiva - l’evento che ha visto un impegno particolare dell’ufficio e mio personale". Ilda Boccassini, da sempre molto vicina a Bruti Liberati, perderà insomma uno dei colleghi a lei più cari nel pool di Milano. "Cari colleghi - si legge ancora nella lettera - come ricorderete nel 2010, nella prima assemblea successiva al mio insediamento come procuratore, avevo preannunciato che il mio proposito era di reggere l’ufficio non molto oltre il mio 70esimo anno di età. Non intendo avvalermi del recente decreto legge di proroga e in data odierna ho trasmesso al Csm e al ministero la mia dichiarazione di pensionamento al 16 novembre 2015". La toga spiega anche la scelta della data: "Piuttosto che il 10 ottobre, data del mio 71esimo compleanno, ho scelto il 16 novembre che è comunque almeno del mio onomastico. Entro i primi giorni di novembre - annuncia - conto di rendere pubblico il quinto bilancio di responsabilità sociale che sarà anche l’occasione per un consuntivo sull’attività della nostra Procura" e "saranno i dati e i fatti a parlare". Il procuratore chiude augurando "buone vacanze a chi parte» e "buon lavoro a chi resta".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • compagno sovietico

    22 Agosto 2015 - 16:04

    Il solo nome non faceva sperare nulla d buono da questo magistrato.Un altro sessantottino va via.Aspettiamo ora la rossa per disinfettare quella procura?

    Report

    Rispondi

  • lafricano

    24 Luglio 2015 - 23:11

    finalmente va via.

    Report

    Rispondi

  • nastroazzurrolc

    23 Luglio 2015 - 08:08

    Non e' finita , I bruti sono ancora a Milano.

    Report

    Rispondi

  • danianto1951

    23 Luglio 2015 - 07:07

    spero tanto che non abbia la possibilità di godersi la pensione e che gli interessi che ha perseguito e protetto con faccia di bronzo e disonestà totale se ne liberino per paura di futuri problemi.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog