Cerca

Bene vs Male

Castellammare di Stabia, il parroco lancia l'esorcismo dall'elicottero

Castellammare di Stabia, il parroco lancia l'esorcismo dall'elicottero

L'ultima frontiera dell'esorcismo adesso passa per il cielo. Per contrastare le forze del male infatti un parroco a Castellammare di Stabia ha invocato la benedizione sulla città direttamente dall'elicottero. Il gesto curioso è stato scelto perché la situazione nella cittadina è degenerata. Ultimamente si sono moltiplicati i casi di profanazione di templi, i furti sacrileghi nelle chiese e i danneggiamenti delle Croci. Per rimediare a questa crisi religiosa e alle troppe attività delle sette sataniche, il gruppo di preghiera, formato da semplici fedeli e da imprenditori, ha lanciato l'acqua benedetta dall'elicottero accompagnandola dalle preghiere del rito esorcista. Almeno adesso il terreno è stato purificato.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • aifide

    17 Luglio 2015 - 20:08

    Per esorcizzare quella gente non basterebbe uno tsunami di acqua santa...........

    Report

    Rispondi

  • cane sciolto

    17 Luglio 2015 - 19:07

    A mio modesto parere li non e questione di esorcismo che mettessero le telecamere e vedranno chi sono i profanatori di chiese e furti, non certamente i cittadini di Castellammare di Stabia ma qualcun altro di religione diversa da quella cattolica Italiana.

    Report

    Rispondi

blog