Cerca

Problema sociale

Profughi, la proposta: "Mettiamoli nelle carceri chiuse". La Kyenge: "Li ospitino in casa gli italiani"

Profughi, la proposta: "Mettiamoli nelle carceri chiuse". La Kyenge: "Li ospitino in casa gli italiani"

La sistemazione dei profughi e dei clandestini in Italia è ormai un problema sociale, come testimoniano gli scontri di piazza da Treviso a Roma. Mentre il Viminale pensa a sistemare gli immigrati, laddove possibile, nelle caserme, e il Tempo appoggia la proposta di utilizzare le 56 carceri chiuse, l'ex ministro per l'Integrazione Cecile Kyenge ha un'altra idea: sistemarli nel salotto di casa, un po' come immaginato sarcasticamente dalla vignetta di Giannelli sul Corriere della Sera. Quella dell'esponente del Pd però non è satira: "Non possiamo portare le persone dove c'è già sofferenza - spiega seria al Giornale.it, a proposito delle periferie e dei quartieri ghetto -. Bisogna approfittare delle buone pratiche". Ad esempio, la cosiddetta accoglienza diffusa: "Sì, penso a piccoli gruppi di profughi nelle case dei cittadini italiani". I radical chic avranno già chiesto alle governanti di riordinare il salotto. 

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Bolinastretta

    31 Agosto 2015 - 15:03

    belli!!! stanno proprio bene insieme la metterei nella roulotte dell'individuo a vita!!

    Report

    Rispondi

  • jennyjenny

    31 Agosto 2015 - 15:03

    Cara abbronzata, si vede bene che sei uscita di li. Anche il colore dice il vero. Come si dice: in c olore veritas. Quado parli fai le ariette.

    Report

    Rispondi

  • esasperata49

    31 Agosto 2015 - 15:03

    io invece che le carceri in disuso li ospiterei su navi da crociera in disuso messe ai limiti delle acque territoriali (circa4000 persone x nave)con l'obbligo di tenere pulito la propria cabina ma a cui verranno comunque assicurati generi di prima necessita. si facciano i controlli x riconoscimenti e quelli che ne avranno diritto verranno indirizzati in Europa gli altri ritorneranno a casa loto

    Report

    Rispondi

  • rudiger

    31 Luglio 2015 - 09:09

    Questa ha un proprio disegno che è quello di portare i suoi simili ad impossessarsi della nostra terra e delle istituzioni e delle strutture che abbiamo creato in anni di lavoro e di impegno. Questa persona è una infiltrata che ha il compito di spianare la strada per invadere dagli africani. Occorre che si debba fermare e riportare al suo paese.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog