Cerca

Toghe nei pasticci

Procura di Milano, la Cassazione avvia azione disciplinare contro Edmondo Bruti Liberati

Procura di Milano, la Cassazione avvia azione disciplinare contro Edmondo Bruti Liberati

Il procuratore generale della Corte di Cassazione, Pasquale Ciccolo, ha avviato l'azione disciplinare a carico del procuratore capo di Milano, Edmondo Bruti Liberati, per la vicenda del fascicolo dell'inchiesta Sea dimenticato in cassaforte. Del caso, che è stato tra quelli al centro dello scontro tra Bruti Liberati e l'ex aggiunto Alfredo Robledo, ora trasferito a Torino, si è occupata anche la procura di Brescia, che ha concluso il procedimento penale con l'archiviazione dell'accusa di omissione di atti d'ufficio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • paolo44

    23 Luglio 2015 - 12:12

    Che faccia!

    Report

    Rispondi

  • emigratoinfelix

    23 Luglio 2015 - 09:09

    azione disciplinare....ma non fatemi ridere,cane non morde cane

    Report

    Rispondi

  • claudioarmc

    23 Luglio 2015 - 07:07

    Prima se ne andrà e meglio sarà: da dimenticare!

    Report

    Rispondi

  • encol

    23 Luglio 2015 - 06:06

    Va bene avrà una tiratina d'orecchi; ma i danni che ha causato in coppia con la Boccassini chi li paga???

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog