Cerca

In spiaggia

Schichic: la nuova frontiera del pasto in spiaggia

Schichic: la nuova frontiera del pasto in spiaggia

È tramontato il tempo della parmigiana, della pasta al forno e della cotoletta in spiaggia. Ci si lascia alle spalle cibi pesanti (da trasportare e da digerire) per orientarsi verso la nuova tendenza del pasto fronte-mare: la Schichic, la schiscetta leggera e fresca.

Schichic - Gli italiani dicono addio a cibi ipercalorici difficili da consumare in spiaggia, e replicano sempre più il pranzo dell'ufficio: cous-cous, quinoa, pesce azzurro e frutta, per saziarsi e star leggeri allo stesso tempo. Questo nuovo panorama (inedito nell'italianità che osanna la buona cucina) emerge da uno studio promosso da Polli Cooking Lab, l'osservatorio sulle tendenze alimentari di un'azienda toscana, che ha correlato ai dati ottenuti interviste a numerosi chef del Belpaese che sostengono la cultura del pasto leggero. Secondo gli chef stellati per una perfetta Schichic da spiaggia è necessario utilizzare ortaggi e verdure con cui realizzare gustose e fresche insalate, anche mixate con frutta, gustose e da preparare in poco tempo. Bisogna poi ricordare il Galateo, anche in spiaggia: non disturbare i vicini di ombrelloni con odori molesti (famigerato in questo senso l'uovo sodo), non lasciare sporco dopo il pranzo raccogliendo avanzi e rifiuti, e non disturbare la quiete altrui con conversazioni a voce troppo alta o con musica. Perché bisogna ricordare che la buona educazione non deve andare mai in vacanza. Nemmeno sotto l'ombrellone.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog