Cerca

Malloppo

Un miliardo di euro nelle case degli italiani in valuta estera dimenticata

Un miliardo di euro nelle case degli italiani in valuta estera dimenticata

Circa un miliardo di euro nei cassetti degli italiani. All'incirca 33 euro a testa, che se cercate bene, troverete nascosti da qualche parte. Tanto vale il tesoretto in valuta straniera che gli italiani che hanno viaggiato all'estero negli ultimi tre anni, hanno nelle proprie case. Otto italiani su dieci infatti conservano ancora banconote e monete dei paesi nel mondo che non hanno l'euro come valuta corrente.

Lo studio - La cifra mica da ridere emerge da uno studio voluto da Visa Europe, Cross Border Spending Report 2015, e mostra che i viaggiatori italiani hanno a testa un piccolo malloppo inutilizzato (e inutilizzabile a meno di recarsi nuovamente nel paese che ha quella determinata valuta) di 33,86 euro ciascuno. La maggiore concentrazione si ha nel Triveneto, dove la media sale a 37 euro a testa: 288 milioni in totale. La fascia d'età più colpita è quella tra i 44 e i 54 anni: pare che questi assidui viaggiatori siano anche quelli che si ritrovano più soldi stranieri in tasca una volta tornati a casa. Lo studio spiega inoltre che la tecnica più adottata dagli italiani all'estero per liberarsi prima di partire dei soldi in valuta straniera è di acquistare negli shop in aeroporto; si tratta del 52% dei viaggiatori, contro solo il 23% che preferisce recarsi in uffici di cambio e convertire il contante avanzato.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog