Cerca

Nel salernitano

Sesso in spiaggia, erezione da record. Poi la frattura al pene: rischia l'amputazione

Sesso in spiaggia, erezione da record. Poi la frattura al pene: rischia l'amputazione

Dramma ad Avellino per un ragazzo di 23 anni di Solofra. Ieri mattina è stato ricoverato d’urgenza alla clinica Malzoni di Avellino per essere sottoposto ad un intervento di disostruzione delle vene del pene. Il giovane era rimasto con l’organo sessuale in erezione per quasi 48 ore, e quando l’organo rischiava di andare in cancrena, è stato operato dall’equipe dell’androurologo Stefano Pecoraro. Il giovane domenica sera (su una spiaggia del litorale salernitano) aveva avuto un prolungato rapporto sessuale con la sua ragazza, durante il quale si era procurato quella che in gergo è definita «sidrome del chiodo rotto». L’erezione prolungata (priapismo) infatti aveva causato danni alle fasce diastoiche che si erano lacerate in profondità. Anche l’uretra si era danneggiata. Dopo molte ore, il giovane non vedendo passare il dolore, si è confidato con la madre che si è immediatamente attivata. Alla Malzoni è stata allestita nella mattinata di ieri una camera operatoria che ha consentito di intervenire sul ragazzo. Secondo le prime ricostruzioni, il danno al pene è talmente grave che ora il ragazzo rischia l'amputazione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • veneziano49

    07 Agosto 2015 - 01:01

    un osso al pene ....ah questa si che è una minchia...ta....gli metteranno il gesso....poi lo butteranno al cane...anzi ..a Napoli avranno già preparato un osso per cani a forma di pene....

    Report

    Rispondi

  • pasesp74

    06 Agosto 2015 - 23:11

    Che peccato!

    Report

    Rispondi

  • marco53

    06 Agosto 2015 - 03:03

    Coktail micidiale di Viagra-Levitra e Cialis, in quantità industriale!

    Report

    Rispondi

  • ramon57

    05 Agosto 2015 - 23:11

    falsa lastra falsa notizia. Ma chi vi assume... Un osso nel pene hahahah

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog