Cerca

Il delitto di Pesaro

L'amico di Igli: "E' colpa mia se ha sgozzato Ismaele, gli ho rivelato il tradimento"

L'amico di Igli:

Non si da pace l'amico di Igli Meta che gli ha confidato il tradimento della sua ragazza, Ambera, con Ismaele, poi sgozzato dallo stesso Igli.  Il ragazzo di 20 anni di Urbino di si sente in colpa: pensa che sia stato il suo gesto a determinare l'intenzione omicida di Igli nei confronti di Ismaele nel delitto di Pesaro. Gli ha spifferato della relazione per un motivo semplice, la vendetta: "È stata una ripicca", dice, "Ismaele aveva parlato male di me in giro. Allora mi sono arrabbiato, e ho deciso di far sapere al fidanzato di Ambera che lui ne aveva approfittato". Lo ha raccontato ai carabinieri di Urbino. Circa un mese fa il ragazzo aveva rivelato il flirt, che risaliva a novembre. Una cosa vecchia, ma comunque fastidiosa da sapere per un fidanzato. L'avvocato del ragazzo prova a rincuorarlo. "Gli ho ripetuto che non ha nulla a che fare con l'orrendo delitto che è accaduto", dice Pasquale Marra di Urbino, "non era certo prevedibile la decisione di Igli Meta di uccidere Ismaele Lulli".

Secondo le ricostruzioni de Il Giorno Ambera, la ragazza di Igli, appena accusata dal fidanzato albanese di averlo cornificato, inviò una serie di messaggi minatori al ragazzo di Urbino che aveva "fatto la spia". Per quanto riguarda gli indagini, è in programma per oggi un controllo dei carabinieri sull'auto di Igli, in cerca dell'eventuale droga che spacciava. L'avvocato dell'accusato dichiara che Igli si dice "pentito profondamente di quello che ha fatto. E ho apprezzato le parole della mamma di Ismaele che ha detto 'ora non è il momento di perdonare'".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • romamaccio

    06 Agosto 2015 - 16:04

    Fossi il padre di Ismaele pianificherei la vendetta mozzandogli la testa dell'assassino,non speri nella giustizia italiana,altro che perdono.

    Report

    Rispondi

  • romamaccio

    06 Agosto 2015 - 16:04

    Un'altro sciacallo di avvocato!ma vai a zappare la terra guadagnandoti la pagnotta seriamente! l'assassino marcisca in galera,

    Report

    Rispondi

  • vival

    06 Agosto 2015 - 16:04

    e la "CONFESSIONE HORROR" quando la divulgherete?? ehhh, libero!

    Report

    Rispondi

  • ernesto1943

    06 Agosto 2015 - 14:02

    presto scenderanno in campo i soliti soloni a incolpare la società colpevole di non essere stata in grado di integrare i poveri ragazzi e quindi i colpevoli siamo noi.poverino è così docile il ragazzo eppure pentito, che aspettiamo a mandarlo a casa con le nostre scuse.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog