Cerca

Incubo dell'estate

Meteo zanzare: la Vape Foudation stila l'indice potenziale delle infestazioni

Meteo zanzare: la Vape Foudation stila l'indice potenziale delle infestazioni

Le zanzare sono l'incubo dell'estate. Per questo la Vape Foundation ha stilato delle previsioni apposite per far conoscere agli italiani quali siano le zone più colpite dalla presenza di questo fastidioso insetto. Un bollettino settimanale aggiornato sul sito vapefoundation.org, che illustra quali saranno le regioni maggiormente soggette alla presenza dell'infernale animale, la cui proliferazione è favorita dalle temperature calde e umide. Mano ai repellenti, perché anche nei prossimi giorni la situazione insetti ronzanti è difficile in tutta Italia. Si salvano solo alcune zone del nord, la Valle D'Aosta e la parte settentrionale della Lombardia. Presenza bassa (livello 1) in Trentino Alto Adige e nella zona situata più nell'entroterra dell'Abruzzo.

Correre ai ripari - Aumenta la presenza delle zanzare nella Puglia e nella Basilicata settentrionali, così come in parte del Veneto e nell'ovest del Piemonte: in queste parti d'Italia il livello di allerta oscilla fra il medio/basso e il medio/alto (indice potenziale di infestazione 2 e 3). Quindi meglio armarsi di spray repellente se si vuole fare una passeggiata serale. Decisamente peggiore la situazione nel resto d'Italia: da nord a sud la soglia di allerta è al quarto livello, quindi alta. Le temperature alte di questi giorni e la grande afa non hanno certo aiutato. La soluzione non rimane che difendersi come meglio sia possibile: armatevi di zampironi e spray, la battaglia alle malefiche zanzare continua.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog