Cerca

Il permesso

Omicidio Loris, Veronica Panariello potrà uscire dal carcere per pregare sulla tomba del figlio

Veronica Panariello

Veronica Panariello ha ottenuto un permesso speciale dal Giudice per le indagini preliminari di Ragusa che le permetterà di uscire dal carcere e andare a pregare sulla tomba del figlio Loris Stival. La donna potrà lasciare la cella per raggiungere il cimitero dove è sepolto il piccolo Loris solo accompagnata da agenti della Polizia penitenziaria e della Polizia di Stato. Una volta sul posto, però, non potrà parlare con nessuno, nè incontrare conoscenti ed estranei. Proprio per evitare contatti con l'estero alla donna, in carcere proprio perché accusata dell'omicidio del figlio, quando la Panariello farà visita al cimitero di Santa Croce di Camerina, in provincia di Ragusa, tutta l'area sarà blindata e sarà impedito l'accesso a chiunque all'interno del cimitero.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • cavallotrotto

    08 Agosto 2015 - 09:09

    mio pensiero . la signora Panariello ha una doppia personalità . lei non ha ucciso il figlio , ma l'altra sicuramente sì . lei ama il figlio ,l'altra lo odia . qualche psichiatra l'ha visitata ? e certe cose non si dicono ? non sono mai stata convinta di una donna omicida . ala stessa maniera ero convinta che la cugina di sara era una omicida . bastava guardarla mentre fingeva di pianger

    Report

    Rispondi

blog