Cerca

A Gallipoli

In sindaco Francesco Errico: "Se non sapete educare, non dovete procreare"

In sindaco Errico:

Lorenzo Toma di 19 anni è morto in ospedale a Lecce dopo aver passato la notte nella discoteca Guendalina, a Santa Cesarea Terme, sulla costa Salentina. Gli amici che erano con lui hanno raccontato di averlo visto avere un malore, così hanno chiamato i soccorsi, ma all'arrivo dell'ambulanza, il medico non è riuscito a rianimarlo. Secondo alcuni amici, il ragazzo si è sentito male subito dopo aver bevuto qualcosa. La salma è ora all'obitorio dell'ospedale Vito Fazzi di Lecce dove l'autopsia chiarirà se Toma ha assunto alcol o droghe e se il suo malore possa essere collegato a quel che ha preso nel corso della serata. 

Intanto su Twitter interviene il sindaco di Gallipoli, Francesco Errico, che scrive: "Se le famiglie esercitassero un po' più di controllo sui figli non morirebbe un 18enne la settimana in disco .Se non sai educare non procreare". Il post arriva dopo la richiesta di alcuni genitori di seguire l'esempio del Cocoricò di Rimini e di chiudere il locale-

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • afadri

    11 Agosto 2015 - 17:05

    ...forse il sindaco ha speso una parola forte troppo presto. pare che il risultato dell'autopsia indichi un malore fisico. Quindi caro Sindaco se sarà così si scusi e paghi (davanti alla magistratura) anche per le parole offensive rivolte alla famiglia.!

    Report

    Rispondi

  • afadri

    11 Agosto 2015 - 17:05

    ...forse il sindaco ha speso una parola forte troppo presto. pare che il risultato dell'autopsia indichi un malore fisico. Quindi caro Sindaco se sarà così si scusi e paghi (davanti alla magistratura) anche per le parole offensive rivolte alla famiglia.!

    Report

    Rispondi

  • wall

    11 Agosto 2015 - 12:12

    I giovani non sono carne da macello per gli spacciatori di qualsiasi sostanza che per natura non è similabile alla natura umana!! I genitori sono i guardiani del bene dei loro figli e se minorenni dovranno essere rigorosi e anche soldati per la vita dei propri figli. Sicurezza è Salvezza di tutti i ragazzi e persone che si trovano in questi momenti dettati solo dalla moda"movida" le peggio usanze

    Report

    Rispondi

  • roberto19

    roberto19

    11 Agosto 2015 - 12:12

    Bah! Resta il fatto che per una frase - per quanto possa essere giudicata felice o infelice - questo sindaco ha dato le dimissioni mentre altri personaggi politici con una decina di processi pendenti sono ancora li - sorridenti, sereni e tranquilli - a prendere lo stipendio ... ("prendere lo stipendio" ... per non dire altro).

    Report

    Rispondi

    • afadri

      11 Agosto 2015 - 17:05

      sì in parte è vero quello che dici. Ma non basta, questa è la classe politica italiana di un livello decisamente infelice.

      Report

      Rispondi

Mostra più commenti

blog